Asiatica Film Mediale

Andrew Garfield rivela l’unico trucco che ha usato per essere scritturato come Spider-Man

Andrew Garfield rivela l’unico trucco che ha usato per essere scritturato come Spider-Man
Erica

Di Erica

27 Gennaio 2023, 22:02


La star di The Amazing Spider-Man Andrew Garfield rivela come è riuscito ad assicurarsi l’ambito ruolo di Peter Parker, alias Spider-Man, con l’aiuto di un particolare trucco. Garfield ha recitato nella duologia di The Amazing Spider-Man, con il suo ultimo ruolo nel franchise in The Amazing Spider-Man 2 del 2014. Dopo essere stato sostituito e non aver interpretato il ruolo per così tanto tempo, Garfield è tornato come la sua versione del wall crawler per Spider-Man: No Way Home del 2021, che ha portato Peter Parkers sia suo che di Tobey Maguire nell’universo cinematografico Marvel attraverso una trama multiversale che li ha uniti a Spider-Man di Tom Holland.

La Marvel ha condiviso alcuni frammenti del prossimo libro Spider-Man No Way Home: The Official Movie Special, che ha rivelato il trucco speciale di Garfield per assicurarsi il ruolo principale in The Amazing Spider-Man. All’attore di Spider-Man è stato chiesto com’è andata la sua audizione originale per il ruolo. Garfield ha poi continuato spiegando che era molto nervoso – con l’attore noto per amare il personaggio sin da quando era un bambino – quindi ha deciso di fingere con se stesso che l’audizione fosse solo per un cortometraggio di Spider-Man con gli amici, per allentare la pressione. Il trucco ha funzionato e Garfield è diventato uno spettacolare Spider-Man. Dai un’occhiata alla citazione completa di seguito:

“Poiché ero così nervoso e lo desideravo così tanto, ho escogitato un modo per fare il provino. Mi sono adattato alla recitazione, suppongo, che era: hai 15 anni e stai facendo un cortometraggio di Spider-Man con gli amici. Tutti i membri della troupe sono amici. Non c’è pressione. Devi inventarti man mano che procedi, e si tratta della gioia di essere questo personaggio. Sono stato in grado di ingannare il mio ego per essere occupato in un angolo. Ho convinto la parte di me che mi mette sotto pressione che non era necessario e che saremmo solo andati a farci una risata”.

Dove Andrew Garfield può tornare nei panni di Spider-Man

Il ritorno di Garfield in Spider-Man: No Way Home ha aperto diverse possibili porte da cui potrebbe passare la prossima volta dell’attore come Spider-Man. Dato quanto bene è stata accolta la performance di Garfield come “Peter 3” nel film, c’è la possibilità che Marvel o Sony vogliano riportare l’attore per almeno un’altra apparizione come web-slinger. Inoltre, The Amazing Spider-Man 3 è diventato un film richiesto da quando è stato rilasciato Spider-Man: No Way Home. A differenza delle altre iterazioni, Garfield è l’unico attore senza una trilogia completa da quando il terzo film è stato demolito. Con l’interpretazione di Garfield del personaggio al massimo livello di popolarità di tutti i tempi, un vero e proprio finale della trilogia sarebbe un ottimo punto di partenza per il suo prossimo capitolo come Spider-Man.

Tutti e tre gli attori del film d’azione dal vivo di Spider-Man sono grandi interpreti e ognuno ha dato un tocco unico nei panni di Peter e Spider-Man, con Garfield che mostra una versione più sicura e tranquilla. The Amazing Spider-Man 3 avrebbe potuto seguire il suo trauma negli anni successivi alla morte di Gwen Stacy, fermandosi persino a tirare pugni contro i cattivi lungo la strada. Dati gli ultimi eventi, ora sta cercando di tornare al suo io più vibrante dopo aver incontrato i suoi “fratelli ragno” in Spider-Man: No Way Home. Se si presenta un’opportunità, il due volte candidato all’Oscar Garfield potrebbe mostrare tutta la sua gamma nel possibile The Amazing Spider-Man 3, concludendo finalmente la sua trilogia con la versione più complessa del suo Peter Parker.

Se Garfield non decide di tornare per un ruolo da protagonista nei panni di Spider-Man, ci sono alcune strade diverse che l’attore potrebbe esplorare per promuovere il suo curriculum di Spider-Man. Potrebbe indossare l’abito di Spidey per l’universo di Spider-Man di Sony, interagendo con cattivi / antieroi come Venom, Morbius e Kraven the Hunter. Un’altra possibilità è un ritorno dell’MCU insieme a Maguire nell’evento multiverso Avengers: Secret Wars, che si dice includa diversi attori della storia live-action della Marvel. Infine, un altro possibile progetto per il ritorno di Garfield è il film animato Spider-Man: Across The Spider-Verse, che presenta anche una trama multiverso. Ci sono molte opzioni nel caso in cui il terzo film di The Amazing Spider-Man non vada a buon fine.

Fonte: Marvel


Potrebbe interessarti

Lo sceneggiatore dell’MCU rivela come la tensione del mondo reale abbia ispirato la Fase 4
Lo sceneggiatore dell’MCU rivela come la tensione del mondo reale abbia ispirato la Fase 4

La tensione del mondo reale è stata un’ispirazione per la fase 4 dell’universo cinematografico Marvel. Dopo Avengers: Endgame, Steve Rogers è un uomo anziano, Tony Stark e Natasha Romanoff sono morti e Thor corre per l’universo con i Guardiani della Galassia, mentre Wanda Maximoff torna a una vita senza suo fratello, Vision, o alcun supporto […]

Perché il botteghino non è ancora una buona metrica nel 2023
Perché il botteghino non è ancora una buona metrica nel 2023

Nel 2023, il botteghino non è più una buona metrica per misurare il vero successo dei film. Sebbene non manchino i film che hanno raggiunto il successo finanziario durante la loro uscita nelle sale; ad esempio, Avatar: The Way of Water ha incassato oltre $ 2 miliardi contro un budget stimato di $ 350-400 milioni, […]