Asiatica Film Mediale

Andrew Garfield ha sentito un terribile potere su Kevin Feige nelle conversazioni NWH

Andrew Garfield ha sentito un terribile potere su Kevin Feige nelle conversazioni NWH
Erica

Di Erica

17 Marzo 2022, 14:30


Andrew Garfield ha scherzato dicendo che si sentiva come se detenesse un “potere terribile” durante i negoziati di Spider-Man: No Way Home con il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige. Subito dopo la sua uscita, Spider-Man: No Way Home è diventato il più grande film del 2021. Il film è il terzo progetto autonomo di Spider-Man nel MCU e segue il titolare del web-slinger (Tom Holland) mentre lotta con i personaggi di diversi universi di Spider-Man che sono entrati nel suo mondo dopo un incantesimo fallito di Doctor Strange (Benedict Cumberbatch). No Way Home ha deliziato sia i fan che la critica con i suoi nostalgici ritorni al passato e ha battuto numerosi record al botteghino prima di diventare un capofila per il premio Oscar 2022 per il film preferito dai fan.

Molti dei personaggi che provengono da altri Spider-Verses in No Way Home sono cattivi, come Doc Ock di Alfred Molina e Green Goblin di Willem Dafoe (dalla trilogia di Spider-Man di Sam Raimi) e Electro di Jamie Foxx (da The Amazing Spider-Man serie). Tuttavia, forse il momento clou del personaggio del multiverso è stato il ritorno degli ex Spider-Men, Garfield e Tobey Maguire. Entrambi gli attori hanno trascorso quasi sei mesi prima dell’uscita di No Way Home negando il loro coinvolgimento e hanno sorpreso il pubblico quando la loro apparizione è stata molto più di un breve cameo. In effetti, la trama di Spider-Man: No Way Home era in qualche modo imperniata sul ritorno dei due eroi.

In una recente intervista al Jimmy Kimmel Live, Kimmel ha fatto notare a Garfield che è possibile che Spider-Man: No Way Home non avrebbe funzionato senza di lui. Garfield ha acconsentito, ridendo mentre affermava di provare “quel tipo di terribile potere” quando Feige e il produttore della Sony Amy Pascal gli hanno chiesto se avrebbe realizzato il progetto o meno. L’attore ha continuato ad ammettere in qualche modo scherzosamente che quando i capi dello studio gli hanno chiesto per la prima volta se sarebbe tornato nei panni di Peter Parker/Spider-Man, Garfield ha detto loro che ci avrebbe “pensato”. Vedi la sua citazione completa di seguito:

“È così divertente, ho sentito quel tipo di potere terribile quando Kevin Feige e Amy Pascal, mi dicevano, ‘quindi lo farai bene?’ Ero tipo, ‘Non lo so. Dammi… ci penserò per un paio di mesi. Vi terrò penzolanti ragazzi!'”

Garfield ha spiegato che alla fine stava aspettando di sapere se anche Peter Parker/Spider-Man di Maguire sarebbe tornato prima di prendere la sua decisione finale su No Way Home. Secondo Garfield, lo studio gli stava assicurando che Maguire era “dentro” il progetto, ma si chiedeva se Feige e Pascal stessero dicendo a Maguire la stessa cosa per convincerlo. I commenti di Garfield sono certamente azzeccati, poiché i produttori hanno avuto molto da fare durante le loro trattative con i due attori di Spider-Man, dato che si dice che il loro aspetto fosse una delle principali forze trainanti dietro l’attesa senza precedenti per No Way Home. Se entrambi gli attori non avessero accettato di apparire, la trama del film avrebbe dovuto essere ampiamente rielaborata.

Naturalmente, Garfield e Maguire si sono uniti a No Way Home e i loro ruoli hanno rinvigorito l’interesse per entrambe le iterazioni del personaggio iconico. In definitiva, il film non avrebbe potuto funzionare così bene senza di loro, poiché la squadra di tre Spidey ha dimostrato il punto cruciale della battaglia finale del film MCU nel terzo atto. Dato l’enorme successo al botteghino di Spider-Man: No Way Home, Feige e Pascal sono sicuramente contenti che Garfield abbia deciso di non lasciarli “penzoloni”, poiché la nostalgia consentita dal ritorno suo e di Maguire si è rivelata molto più di un divertente cameo, ma invece è diventato l’elemento più celebrato dell’intero blockbuster.

Fonte: Jimmy Kimmel dal vivo

Date di uscita chiave Morbius (2022)Data di uscita: 01 aprile 2022 Doctor Strange in the Multiverse of Madness (2022)Data di uscita: 06 maggio 2022 Thor: Love and Thunder (2022)Data di uscita: 08 luglio 2022 Black Panther: Wakanda Forever/Black Panther 2 (2022) Data di uscita: 11 novembre 2022 The Marvels/Captain Marvel 2 (2023) Data di uscita: 17 febbraio 2023 Guardians of the Galaxy Vol. 3 (2023) Data di uscita: 05 maggio 2023 Ant-Man and the Wasp: Quantumania (2023) Data di uscita: 28 luglio 2023


Potrebbe interessarti

I cinema non esisterebbero senza i film Marvel, afferma Jared Leto
I cinema non esisterebbero senza i film Marvel, afferma Jared Leto

L’attore di Morbius Jared Leto ha dichiarato di credere che i cinema non esisterebbero senza i film Marvel. Leto non è estraneo al film a fumetti avendo interpretato Joker nel DCEU. Morbius sarà il primo film Marvel dell’attore, tuttavia. Il prossimo film della Sony racconta la storia del biochimico Michael Morbius, che inavvertitamente si infetta […]

Silente confessa l’amore per Grindelwald nel trailer di Animali fantastici 3
Silente confessa l’amore per Grindelwald nel trailer di Animali fantastici 3

Un nuovo trailer di Animali fantastici: I segreti di Silente inizia finalmente a esplorare la storia d’amore tra Albus Silente e Gellert Grindelwald mentre il primo confessa il suo amore. Diretto da David Yates, il terzo capitolo della serie prequel di Harry Potter debutterà nelle sale il mese prossimo. Continua la storia del magizoologo Newt […]