Asiatica Film Mediale

American Horror Stories Stagione 2 Fine Ep 2 e Spiegazione di Cliffhanger

American Horror Stories Stagione 2 Fine Ep 2 e Spiegazione di Cliffhanger
Debora

Di Debora

28 Luglio 2022, 20:26


AVVERTIMENTO! Questo post contiene SPOILER per American Horror Stories stagione 2, episodio 2!

La stagione 2 di American Horror Stories, episodio 2, “Aura”, si è conclusa con un sinistro cliffhanger insieme ad alcuni terrificanti colpi di scena. “Aura” fa seguito alla premiere della seconda stagione di American Horror Stories, “Dollhouse”, con il suo finale a sorpresa che rivela che l’episodio era una storia di origine per il personaggio di AHS: Coven, Spalding. American Horror Stories stagione 2, episodio 2, tuttavia, è piena di personaggi e racconti originali, con la sua ambientazione moderna che affronta le paure delle invasioni domestiche e della tecnologia di sicurezza.

Seguendo la coppia sposata Jaslyn (Gabourey Sidibe) e Bryce (Max Greenfield) dopo che si sono trasferiti in una nuova casa, “Aura” di American Horror Stories mette rapidamente la coppia in una situazione traumatica quando Jaslyn acquista un dispositivo di sicurezza domestica Aura. Jaslyn, che da bambina ha ancora l’ansia per una violenta invasione domestica, riceve presto la notifica che un uomo inquietante è alla sua porta di casa chiedendo di essere fatto entrare, ma quando la apre non c’è nessuno. L’episodio di American Horror Stories rivela che l’uomo era un bidello del liceo di Jaslyn che divenne ossessionato da lei e che la sua immagine può essere catturata solo dalla telecamera Aura. Prima della fine di “Aura”, la seconda stagione di American Horror Stories spiega che il dispositivo è misteriosamente in grado di rilevare e mostrare i fantasmi, portando più persone del passato di Jaslyn e Bryce a venire alla loro porta di casa.

Il finale di “Aura” rivela che i fantasmi possono comunicare e trovare una chiusura con figure viventi del loro passato che hanno il dispositivo Aura, che può anche vederli finalmente passare all’aldilà. Tuttavia, mentre Jaslyn ha fatto pace con il suo defunto custode del liceo, il fantasma dell’ex fidanzata di Bryce non era così rassicurante. In un finale terrificante, l’episodio 2 di American Horror Stories, stagione 2, ha visto Bryce rivelare di aver ucciso la sua fidanzata due decenni fa, il che ha presto messo in luce la vera natura malvagia del marito di Jaslyn. Anche quando Bryce è stato ucciso, il personaggio principale di “Aura” di American Horror Stories non è riuscito a trovare pace, poiché il finale cliffhanger ha visto il suo fantasma continuare a terrorizzare Jaslyn.

Cosa succede in American Horror Stories Stagione 2, finale dell’episodio 2

Il finale dell’episodio “Aura” della seconda stagione di American Horror Stories raffigura il fantasma dell’ex fidanzata di Bryce Mary Jeane Burkett, morta in un mordi e fuggi nel 2002. Quando Jaslyn lascia entrare il suo fantasma per trovare una chiusura con Bryce, lui rivela la sinistra verità della sua morte, spiegando perché non è “qui” per fare ammenda. Bryce rivela che la sua fidanzata era incinta, il che non era “parte del piano”, quindi aveva rotto il loro fidanzamento la notte in cui è morta. Nel bel mezzo del loro combattimento, Mary è corsa in strada ed è stata accidentalmente investita da un’auto di passaggio, che si è allontanata rapidamente. Rendendosi conto che non c’era nessuno in giro, il personaggio AHS di Max Greenfield si è avvicinato alla semi-viva Mary mentre giaceva sanguinante sulla strada e si è schiacciata il petto e il collo, uccidendola ma incolpando comunque l’incidente mortale.

Ora Jaslyn conosce la verità sul passato omicida di Bryce, il finale “Aura” di American Horror Stories lo vede afferrare un attizzatoio e tentare di uccidere Jaslyn, che non è più “nel piano”. Tuttavia, Bryce viene fermato sui suoi passi mentre i suoi occhi sanguinano e si trasforma in polvere, suggerendo che Mary e Jaslyn lo abbiano ucciso. Tre mesi dopo, Jaslyn si è trasferita in un nuovo appartamento, ma quando il suo direttore dell’edificio rivela di aver installato un dispositivo Aura come parte del suo contratto, è terrorizzata dal fantasma di Bryce. L’episodio della seconda stagione di American Horror Stories si conclude con un cliffhanger mentre il fantasma di Bryce schernisce Jaslyn dicendo che non si allontanerà mai da lui, con l’episodio che diventa nero mentre continua a bussare alla sua porta.

Spiegazione di Aura Ending Twist: perché la fotocamera può rilevare i fantasmi

American Horror Stories stagione 2, episodio 2 fornisce una ragione scientifica per cui le telecamere Aura possono rilevare e rappresentare i fantasmi. Quando guarda le teorie dei video online sui dispositivi, Jaslyn ne incontra una che spiega che la nuova fotocamera utilizza una forma di “entanglement quantistico” descritto come conversioni parametriche spontanee. Attraverso il “pugno” nel regno quantistico, si teorizza che le telecamere Aura agiscano come magneti per gli spiriti. Il revisore del video spiega che i fantasmi sono “fondamentalmente campi elettromagnetici”, quindi l’Aura li rileva e consente agli spiriti di apparire sullo schermo. Il processo di conversione della luce e dell’energia nel dispositivo dello spin-off di American Horror Story utilizza coppie di fotoni per costruire un’immagine e seguire il percorso verso la telecamera, mostrando così l’immagine del fantasma. Sebbene l'”imaging fantasma” sia un fenomeno reale legato a entanglement quantistici, la spiegazione di American Horror Stories per le telecamere che catturano gli spiriti reali non sembra avere molto merito scientifico.

Il signor Hendricks ha ucciso la famiglia di Jaslyn?

Jaslyn è traumatizzata da un’invasione domestica della sua infanzia, con il criminale che sembra lasciare il personaggio di Gabourey Sidibe come l’unico membro della famiglia illeso. L’intruso, che indossava una maschera da animale in testa, è entrato in casa attraverso la stanza di Jaslyn, ha alzato un dito per zittirla, quindi ha allacciato e terrorizzato i suoi genitori. Sembrava strano che il personaggio della seconda stagione di American Horror Stories, Jaslyn, fosse rimasto illeso, con un custode più anziano che divenne stranamente ossessionato da lei solo pochi anni dopo. È stato anche rivelato che il signor Hendricks entrava e usciva dagli istituti con problemi di salute mentale, suggerendo che avrebbe potuto intrufolarsi nella casa di Jaslyn pochi anni prima e diventare ossessionato da lei poco dopo.

Tuttavia, “Aura” di American Horror Stories fa sembrare improbabile che sia stato effettivamente il signor Hendricks a invadere la casa di Jaslyn e ad uccidere la sua famiglia. Jaslyn ha ricordato per la prima volta di averlo incontrato al liceo, quindi se fosse stato ossessionato subito dopo l’invasione domestica, avrebbe saputo di lui molto prima. In quanto tale, l’invasore domestico nel flashback della seconda stagione di American Horror Stories sembra essere solo un criminale casuale, senza alcuna spiegazione sul fatto che sia mai stato arrestato o se la sua identità sia stata scoperta.

Perché Bryce ha ucciso la sua fidanzata in Aura

Bryce decide di rompere il fidanzamento con la sua fidanzata Mary Jeane Burkett quando scopre di essere incinta. “Aura” di American Horror Stories fa riferimento a Bryce che è estremamente controllante e che ha bisogno che tutto vada esattamente come aveva pianificato, con il personaggio che ha persino menzionato di aver licenziato qualcuno per aver detto di avere un disturbo ossessivo compulsivo. In quanto tale, dal momento che Bryce non aveva pianificato di avere un bambino, cosa che apparentemente ha rovinato il suo piano, aveva bisogno di togliere la sua fidanzata incinta dalla sua vita. Non sembra che avesse intenzione di uccidere Mary durante il flashback di American Horror Stories, ma una volta che era quasi morta a causa del mordi e fuggi, ha colto l’occasione per impedire ufficialmente a lei e al bambino di “rovinare” il suo piano . Lo scioccante personaggio spin-off di American Horror Story di Max Greenfield spiega che “non poteva permettere” il bambino, il che implica che non poteva rischiare che Mary sopravvivesse all’incidente mordi e fuggi e avesse ancora il bambino, quindi l’ha uccisa piuttosto che portarla ad un ospedale.

In che modo Jaslyn e Mary hanno ucciso Bryce in Aura?

American Horror Stories stagione 2, il finale del colpo di scena dell’episodio 2 mostra Bryce che muore in modo sorprendente. All’inizio dell’episodio “Aura” di American Horror Stories, il fantasma del signor Hendricks “è morto” dopo aver fatto ammenda con Jaslyn, che ha visto i suoi occhi sanguinare prima di trasformarsi in polvere. Questo sembrava implicare che il fantasma di Hendricks fosse finalmente in grado di riposare, ma Bryce finì per morire per la prima volta allo stesso modo. Quando Bryce ha caricato Jaslyn con un attizzatoio, è stato fermato da una sorta di potere sinistro o abilità magica, con l’attrice Queenie di American Horror Story che sorrideva mentre i suoi occhi iniziavano a sanguinare. Sembra che Mary avesse la capacità di uccidere Bryce allo stesso modo strizzandolo a morte telecineticamente, rispecchiando ironicamente il modo in cui Bryce l’aveva soffocata a morte 20 anni prima. Dal momento che Bryce si è trasformato in polvere quando è morto, Jaslyn non è stato costretto a trovare una spiegazione per il suo corpo, ma non è ancora chiaro perché il suo corpo sia scomparso quando non era ancora un fantasma.

Spiegazione del Cliffhanger di Aura: il fantasma di Bryce ucciderà Jaslyn?

“Aura” si conclude con il fantasma di Bryce che terrorizza in modo aggressivo Jaslyn attraverso la sua telecamera Aura, ma non può rimuovere il dispositivo perché averne uno installato faceva parte del contratto del suo appartamento. In quanto tale, a meno che Jaslyn non si allontani, sarà incessantemente molestata dal fantasma di Bryce fino a quando lui non farà pace con lei. Simile al modo in cui il fantasma di Mary Jeane Burkett non ha potuto riposare fino a quando Bryce non è stato ucciso, sembra che la stagione 2 di American Horror Stories, il personaggio dell’episodio 2 non se ne andrà finché non avrà anche avuto la sua vendetta su Jaslyn. Finché Jaslyn si rifiuta di aprire la porta mentre il fantasma di Bryce è lì, non sarà in grado di ucciderla. Il fantasma di Bryce dice minacciosamente che vuole parlarle del “piano”, quindi il finale “Aura” di American Horror Stories lascia Jaslyn con un nuovo incubo con cui confrontarsi.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Walt e Jesse possono apparire in Better Call Saul’s Gene Timeline?
Walt e Jesse possono apparire in Better Call Saul’s Gene Timeline?

Walter White di Bryan Cranston e Jesse Pinkman di Aaron Paul devono ancora fare i loro tanto attesi cameo nella sesta stagione di Better Call Saul. Potrebbero apparire nella timeline in bianco e nero di Gene dello spinoff? Con ogni misura immaginabile, Better Call Saul ha superato l’ombra considerevole di Breaking Bad. Tuttavia, la prospettiva […]

Kevin Nash dice che AEW TV gli ricorda WCW Thunder
Kevin Nash dice che AEW TV gli ricorda WCW Thunder

L’Hall of Famer della WWE Kevin Nash ha lanciato il suo podcast, Kliq This, poche settimane fa, e recentemente ha paragonato la televisione AEW a uno spettacolo secondario di una compagnia di wrestling defunta. Ha una prospettiva interessante e degna di nota sull’attività, dato l’impatto che le sue mosse hanno avuto negli ultimi due decenni. […]