Asiatica Film Mediale

American Horror Stories fa rivivere una storia di un’apocalisse cannibale

American Horror Stories fa rivivere una storia di un’apocalisse cannibale
Debora

Di Debora

15 Agosto 2022, 16:00


L’episodio della seconda stagione di American Horror Stories “Milkmaids” ripete un’inquietante caratteristica cannibalistica di AHS: Apocalypse. American Horror Stories è FX sulla serie AHS spin-off di Hulu, che racconta una nuova storia ogni episodio piuttosto che ogni stagione. Molti degli episodi di American Horror Stories hanno trame familiari ripetute o sono direttamente collegati alle stagioni passate e ai personaggi di AHS, incluso uno strano legame cannibale tra i personaggi di Cody Fern in “Lattea” e Apocalypse.

“Milkmaids” è ambientato nel New England nel 1757, seguendo un piccolo villaggio puritano che cerca di trovare cure per il virus mortale del vaiolo. Prima che le mungitrici scoprano che il pus e la precedente esposizione al vaiolo bovino aiutano a prevenire le infezioni da vaiolo, il pastore Walter e Thomas (Cody Fern) testano una teoria secondo cui tagliare il cuore dei morti e bruciarlo fermerà la diffusione della malattia. Tuttavia, questo viene fatto un ulteriore passo avanti quando il pastore suggerisce che mangiare i cuori curerà le persone infette dal vaiolo. In seguito a questa rivelazione, il villaggio inizia a riesumare i morti, a ritagliare i loro cuori e ad impegnarsi nel rituale cannibale di mangiare gli organi.

Per quanto inquietante sia l’azione, questa non è la prima volta che l’American Horror Story include l’atto di tagliare i cuori e mangiarli. Apparentemente non è una coincidenza, il personaggio di AHS: Apocalypse di Cody Fern, Michael Langdon, ha mangiato il cuore di due persone nella stagione 8. Tuttavia, mentre ha mangiato sfacciatamente i cuori in Apocalypse, il personaggio della stagione 2 di American Horror Stories di Fern è colui che inizialmente sconsiglia di mangiare il organi. Michael Langdon ha mangiato i cuori a causa del suo titolo di Anticristo, con il sacrificio dei cuori che battono come uno dei suoi rituali sacrificali a Satana. In “Milkmaids” di American Horror Stories, tuttavia, il cannibalismo è visto come la cura per il vaiolo consigliata da Dio. Mentre l’atto di mangiare cuori in un rituale collega vagamente “Milkmaids” alla storia di Apocalisse di Michael Langdon, “Feral” di American Horror Stories aveva già incluso una storia cannibale con protagonista Cody Fern, ma quella volta non era lui a mangiare gli umani.

Perché la stagione 2 di American Horror Stories ha così tante connessioni Coven

Mentre il cannibalismo di “Milkmaids” di American Horror Stories si collega ad Apocalypse, questa stagione di AHS è stata un’estensione sia di Murder House che di Coven. Prima di “Milkmaids”, l’episodio della seconda stagione di American Horror Stories “Dollhouse” aveva un collegamento diretto con la Coven poiché raccontava la storia delle origini del personaggio della terza stagione di AHS, Spalding. Gli episodi successivi della seconda stagione di American Horror Stories stanno anche prendendo in giro collegamenti con le storie di Coven, come alcuni personaggi che cuciono i corpi dei morti e apparentemente formano relazioni con i resuscitati in modo simile a Madison e Zoe.

Proprio come il modo in cui la prima stagione di American Horror Stories è tornata in Murder House in tre episodi, la seconda sembra usare American Horror Story: Coven come ispirazione per i suoi racconti. Anche “Milkmaids” è ambientato nel Puritan New England, il che suggerisce che il villaggio dell’episodio si trova nel Massachusetts, forse anche vicino a Salem, una parente di Coven. Questa posizione è familiare a diverse stagioni di American Horror Story, poiché Murder House, Asylum, Coven e Red Tide ambientato a Provincetown avevano tutti notevoli legami con lo stato. Mentre American Horror Stories continua, sembra che ogni puntata incorporerà caratteristiche o trame memorabili delle passate stagioni di American Horror Story, con il legame comune della seconda stagione che è Coven.


Potrebbe interessarti

Tales Of The Walking Dead sfata finalmente un mito della commedia TWD
Tales Of The Walking Dead sfata finalmente un mito della commedia TWD

Tales of the Walking Dead dimostra che l’apocalisse di zombi di AMC può strappare un sorriso dopotutto. La fine del mondo non è un posto divertente in cui trovarsi e The Walking Dead riflette quell’inevitabile verità mantenendo un costante cipiglio tonale. Che si tratti dello spettacolo principale o di uno spin-off (Fear The Walking Dead/Walking […]

Il trailer di Cabinet of Curiosities rivela i nuovi mostri di Guillermo Del Toro
Il trailer di Cabinet of Curiosities rivela i nuovi mostri di Guillermo Del Toro

Un nuovo trailer per la serie Gabinetto delle Curiosità di Guillermo del Toro rivela nuovi mostri. Del Toro è il famoso regista vincitore di Oscar di film come Hellboy, Pacific Rim, Pan’s Labyrinth e The Shape of Water, tra gli altri. Ora, del Toro si sta avventurando nel mondo dello streaming con la sua nuova […]