Asiatica Film Mediale

Amazon sospende le recensioni di Rings Of Power tra le voci sulle bombe di revisione

Amazon sospende le recensioni di Rings Of Power tra le voci sulle bombe di revisione
Debora

Di Debora

02 Settembre 2022, 23:56


Amazon sta tenendo recensioni per The Rings Of Power dopo la premiere dopo le segnalazioni di review bombing. Man mano che i generi fantasy e fantascientifico si espandono e offrono nuove interpretazioni su materiale originale di lunga data, il pubblico moderno è diventato sempre più diviso, con i seguaci di lunga data di un franchise che spesso criticano qualsiasi deviazione dal suo materiale originale. L’ultimo adattamento sullo schermo ad affrontare una resa dei conti pubblica è la serie Amazon Prime Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere, che è basata sul romanzo di JRR Tolkien Il Silmarillion. Ambientato migliaia di anni prima dei film de Il Signore degli Anelli di Peter Jackson, The Rings of Power presenta al pubblico una versione molto diversa della Terra di Mezzo.

I primi due episodi di The Rings of Power sono stati pubblicati ieri sera dopo una sfilza di prime recensioni positive della critica, e la marea è cambiata rapidamente in termini di valutazioni online. Sebbene gli episodi 1 e 2 abbiano creato un inizio intrigante per la nuova entusiasmante serie high fantasy, le recensioni dopo la premiere sono diventate rapidamente contrastanti. Le lodi sono generalmente andate alle esibizioni, alla cinematografia e alla produzione dello spettacolo, mentre le critiche hanno per lo più indicato un inizio lento e una mancanza di narrazione radicata nei primi episodi. Tuttavia, il punteggio del pubblico di Rotten Tomatoes della serie va ben oltre lo spettacolo moderatamente misto, con uno scioccante 37%. A causa del rapido crollo, sono emerse rapidamente segnalazioni di review bombing e trolling online per la serie.

Secondo THR, Amazon ha agito con una mossa unica e ora tiene le prime recensioni per 72 ore al fine di eliminare il trolling e assicurarsi che tutte le recensioni abbiano una certa credibilità. Sebbene insolita, la decisione del servizio di streaming ha senso poiché alcune delle prime chiacchiere online hanno cercato di ridurre la serie a decisioni di casting a livello di superficie, deridendone la diversità nonostante l’ambientazione di The Rings of Power in un mondo fantastico basato su un romanzo di fantasia. La disparità tra gli alti ascolti della critica e i pessimi punteggi del pubblico è spesso un segno di recensione bombarda, il che dà credito alla voce secondo cui la serie è stata oggetto del fenomeno culturale sempre più comune.

Sebbene potenzialmente controversa, la decisione di Amazon è una risposta a un evento purtroppo familiare che a volte cerca di punire film o proprietà televisive per motivi di diversità o di emancipazione femminile. Ad esempio, le recenti puntate del MCU e di Star Wars hanno visto la loro parte di review bombing. Alcune critiche alla serie sfuggita alla recente sospensione delle recensioni si sono concentrate sulla storia di Galadriel nei primi due episodi de Gli anelli del potere. Mentre il pubblico ha acquisito familiarità con una certa versione dell’elfo reale nei precedenti film de Il Signore degli Anelli, la serie Amazon è ambientata migliaia di anni prima di quei film, il che significa che il giovane Galadriel ha molto da crescere durante la Seconda Era prima di diventare l’essere etereo i fan ricordano. Tuttavia, alcuni spettatori sono chiaramente attaccati alla versione precedente del personaggio e hanno reso noti i loro pensieri online.

Nonostante l’inizio tumultuoso della nuova serie de Il Signore degli Anelli, Amazon rilascerà la sospensione della recensione tra un paio di giorni e le opinioni del pubblico sulla premiere diventeranno più chiare. Le voci di un review bombing hanno qualche fondamento, visto che The Rings of Power ha subito un contraccolpo sin dal primo trailer a causa delle lamentele sulla diversità dello spettacolo. Tuttavia, con gli showrunner che negano fermamente che lo spettacolo stia promuovendo un messaggio politicamente “svegliato” e gli esperti di Tolkein a bordo per creare l’adattamento più fedele possibile del materiale originale, è probabile che la serie venga riscattata agli occhi dei fan comprensibilmente protettivi con il progredire della stagione 1.

Fonte: THR


Potrebbe interessarti

La Marvel dimentica Mark Ruffalo e i fan dell’MCU hanno teorie esilaranti
La Marvel dimentica Mark Ruffalo e i fan dell’MCU hanno teorie esilaranti

I fan del MCU stanno scherzando su un poster di She-Hulk: Attorney at Law che (apparentemente erroneamente) attribuisce a Hulk Bruce Banner piuttosto che Mark Ruffalo. She-Hulk è l’ultima serie esclusiva Disney+ della Fase 4 del MCU. La serie introduce la versione live-action di Jen Walters (Tatiana Maslany), un avvocato che sviluppa i superpoteri da […]

L’attrice Stargirl rompe il silenzio sulle cancellazioni dell’Arrowverse
L’attrice Stargirl rompe il silenzio sulle cancellazioni dell’Arrowverse

Brec Bassinger, che interpreta Courtney Whitmore nella serie The CW Stargirl, commenta la decisione della rete di cancellare più spettacoli dell’Arrowverse all’inizio di quest’anno. Il 2022 ha visto una scossa allo status quo di The CW poiché sono noti per aver rinnovato la maggior parte dei loro spettacoli popolari. Tuttavia, quando a gennaio è arrivata […]