Asiatica Film Mediale

Amandla Stenberg rivela di più su The Acolyte, la prossima misteriosa serie TV di Star Wars

Amandla Stenberg rivela di più su The Acolyte, la prossima misteriosa serie TV di Star Wars
Debora

Di Debora

27 Febbraio 2024, 05:00


Sommario

  • Il Giurato promette un’ambientazione unica nell’Alta Repubblica che sfida le concezioni tradizionali dei Jedi sul potere all’interno dell’universo di Star Wars.
  • La fine dell’Era dell’Alta Repubblica lascia intuire la ragione della caduta dell’Ordine dei Jedi, mostrando segni di rigidità istituzionale.
  • La serie potrebbe esplorare l’infiltrazione dei Sith nell’Ordine dei Jedi, mettendo in contrasto l’esplorazione individualistica della Forza da parte dei Jedi precedenti.

L’attesa è sempre più grande per Il Giurato, la prossima serie TV live-action di Star Wars su Disney+, e Amandla Stenberg ha promesso un’ambientazione nell’Alta Repubblica diversa da tutto ciò che gli spettatori hanno mai visto prima. Creata da Leslye Headland (nota per Russian Doll), Il Giurato è essenzialmente il prequel della trilogia prequel di Star Wars. È ambientata decenni prima degli eventi di Star Wars: Episodio I – La Minaccia Fantasma, alla fine dell’Era dell’Alta Repubblica, l’età d’oro dei Jedi e della Repubblica.

Parlando con C Magazine, Amandla Stenberg – un membro chiave del cast de Il Giurato, che interpreterà il titolare Padawan Jedi – ha accennato di più all’ambientazione nell’Alta Repubblica.

“Nel contesto dell’universo di Star Wars, è un periodo di grande pace, teoricamente. È anche un periodo di un’istituzione, ed è un momento in cui le concezioni intorno alla Forza sono molto rigide. E penso che ciò che cerchiamo di esplorare nella nostra serie sia quando un’istituzione ha una concezione unica di come il potere può essere usato… cerchiamo di fornire molte prospettive e risposte diverse a quella domanda. L’idea è di onorare l’etica di Star Wars e le idee intorno alla Forza e sfidarle, sperabilmente in modo armonioso.”

Stenberg non può dire molto, ovviamente, scherzando sul fatto che Lucasfilm sorveglia attentamente ogni sua parola. Ma ciò che ha detto è entusiasmante – non da ultimo perché fa intuire una sottile differenza tra la fine dell’Era dell’Alta Repubblica e il periodo attualmente esplorato nei romanzi e nei fumetti di Star Wars. Ciò potrebbe benissimo suggerire la ragione della caduta dell’Ordine dei Jedi.

Related Come Guardare i Film di Star Wars in Ordine Ecco come guardare tutti i film e le serie TV di Star Wars cronologicamente e nell’ordine di uscita, e come si colloca ciascuno nella linea temporale di Star Wars.

Il Giurato È La Fine Dell’Età d’Oro dei Jedi

L’Era dell’Alta Repubblica è iniziata circa 500 anni prima di Star Wars: Episodio I – La Minaccia Fantasma ed è terminata solo un secolo o giù di lì prima dei prequel. È stato un periodo in cui la luce dei Jedi brillava sempre più intensa; anche se l’Ordine era opposto da pirati spaziali come i Nihil e creature mostruose con cui si allearono, i Jedi riuscivano sempre a scacciare l’oscurità. Purtroppo, il commento di Stenberg suggerisce che l’Ordine dei Jedi stesso aveva smarrito la strada alla fine dell’Era dell’Alta Repubblica.

Lucasfilm ha suggerito che Il Giurato tratti dell'”infiltrazione” dei Sith nei Jedi

Lucasfilm ha pubblicato una ricchezza di romanzi, fumetti e audiolibri ambientati durante l’Era dell’Alta Repubblica. Questi hanno rivelato l’Ordine al meglio, con ogni Jedi libero di esplorare la Forza in modo relativamente individualistico. Al contrario, Stenberg fa riferimento a un periodo “in cui le concezioni intorno alla Forza sono molto rigide”. Il Codice dei Jedi è diventato restrittivo e inflessibile, e senza dubbio molti si ribellano a queste restrizioni. Questo potrebbe fornire ai Sith un’opportunità, considerando che Lucasfilm ha suggerito che la serie tratterà dell'”infiltrazione” dei Sith nei Jedi.

Recenti rapporti hanno suggerito che Il Giurato uscirà nel giugno 2024. Se queste informazioni sono corrette, non passerà molto tempo prima che Lucasfilm inizi la promozione ufficiale, probabilmente in concomitanza con la prossima riedizione cinematografica di Star Wars: Episodio I – La Minaccia Fantasma. Fino ad ora, i commenti di Stenberg contribuiscono ad alimentare l’entusiasmo crescente.

Fonte: C Magazine


Potrebbe interessarti

Hit New Adult Swim Anime Beats One Piece & Attack on Titan in Popularity According to IMDb.

Il nuovo anime di successo di Adult Swim batte One Piece e Attack on Titan in popolarità secondo IMDb.
Hit New Adult Swim Anime Beats One Piece & Attack on Titan in Popularity According to IMDb. Il nuovo anime di successo di Adult Swim batte One Piece e Attack on Titan in popolarità secondo IMDb.

Sommario Ninja Kamui batte IMDb, superando One Piece e Attack on Titan: una grande vittoria per la nuova serie anime. Solo Leveling superato dalla rapida ascesa di Ninja Kamui alla popolarità: un risultato impressionante all’interno della comunità degli anime. Ninja Kamui risuona con gli spettatori, diventando la terza serie animata più vista: un successo accanto […]

The Rookie stagione 6: Nathan Fillion sceglie un membro del cast di The Suicide Squad per una doppia puntata.
The Rookie stagione 6: Nathan Fillion sceglie un membro del cast di The Suicide Squad per una doppia puntata.

Riepilogo La sesta stagione di The Rookie vedrà la partecipazione di David Dastmalchian, attore di The Suicide Squad, in un episodio in due parti. Dastmalchian e Fillion sono entrambi apparsi in The Suicide Squad, ma Dastmalchian ha avuto un ruolo più importante. Il showrunner Alexi Hawley è entusiasta dell’arrivo di Dastmalchian nel cast di questo […]