Notizie FilmAlita Battle Angel 2 potrebbe iniziare lo sviluppo iniziale...

Alita Battle Angel 2 potrebbe iniziare lo sviluppo iniziale del pitch dopo Boba Fett

-


Robert Rodriguez è pronto a dirigere un sequel di Alita: Battle Angel dopo aver finito di lavorare su The Book of Boba Fett. Basato sul manga Battle Angel Alita, il film è stato un lungo progetto di passione per lo sviluppo dello scrittore e regista James Cameron sin dall’anno 2000. Dopo anni di sviluppo, Cameron alla fine ha ceduto le redini della regia a Robert Rodriguez mentre lui passava al lavoro sul tanto atteso Avatar 2 e altri sequel di Avatar.

Alita: Battle Angel è uscito nelle sale il 14 febbraio 2019 ed è stato l’ultimo film distribuito dalla 20th Century Fox prima della sua acquisizione da parte della Disney. Il film ha incassato oltre 404 milioni di dollari al botteghino mondiale e attualmente è il film di maggior incasso di Rodriguez. Tuttavia, il budget del film è stato riferito fino a $ 200 milioni. Combinando questo con la reazione critica mista che il film ha ricevuto, sembrava che un sequel di Alita: Battle Angel sarebbe stato improbabile, nonostante molti coinvolti nel film originale, inclusa la star Rosa Salazar, fossero aperti al ritorno nel mondo di Alita.

SCREENRANT VIDEO DEL GIORNO

Correlati: Perché James Cameron non ha diretto Alita: Battle Angel?

In un recente rapporto di THR che promuove The Book of Boba Fett, Rodriguez ha affermato di essere ancora aperto a realizzare un Alita: Battle Angel 2. Il regista ha detto di aver recentemente parlato con Cameron dello sviluppo di un pitch, che avverrà dopo che avrà finito di lavorare su Il libro di Boba Fett. Anche Cameron sembra essere interessato e non ha rinunciato a un sequel. Leggi i commenti completi di Rodriguez qui sotto:

“Jim e io ne abbiamo parlato di recente, e siamo ancora molto interessati. Gli ho detto: ‘Lasciami consegnare Boba e poi cerchiamo di capire un passo.'”

Il film ha lasciato la porta aperta per un sequel di Alita: Battle Angel, con l’implicazione che Nova (Edward Norton) avrebbe avuto una presenza molto più grande nei film di follow-up e che sarebbero stati esplorati maggiori dettagli sul passato di Alita. Mentre Alita: Battle Angel potrebbe non essere stato il grande successo al botteghino che altri progetti associati a Cameron sono stati, ha guadagnato una base di fan appassionati. Certo, c’è ancora una forte possibilità per un sequel di Alita. Con la recente conferma dei tanto attesi sequel su progetti come Enchanted e Hocus Pocus 2, è chiaro che la Disney non si arrende mai del tutto su una proprietà se c’è un forte seguito per essa; anche se un seguito potrebbe richiedere un po’ più di tempo.

La Disney ha recentemente utilizzato molti dei titoli ereditati dalla 20th Century Fox per rafforzare il proprio materiale su Disney+, rendendo i sequel e gli spin-off delle proprietà della Fox come originali Disney+. Questi hanno incluso Home Sweet Home Alone, il nuovo Diary of a Wimpy Kid e l’imminente The Ice Age Adventures of Buck Wild. La Disney potrebbe rendere il sequel di Alita: Battle Angel un film originale Disney+, o anche una nuova serie di alto profilo dato che Rodriguez ha un buon rapporto di lavoro con lo studio dopo Il libro di Boba Fett. Cameron ha recentemente parlato di voler sperimentare lo streaming, quindi è del tutto possibile che sia aperto all’idea. Se è così, è probabile che un seguito di Alita: Battle Angel sia creativo, coinvolgente e mozzafiato come la sua prima puntata.

Successivo: Alita: Battle Angel dovrebbe avere un sequel su Disney+ (come serie TV)

Fonte: THR

.item-num::after { content: “https://screenrant.com/”; } Condividi Condividi Tweet Email 0 Comment Spider-Man: No Way Home Review – Spidey finalmente ottiene un buon Threequel Argomenti correlati Notizie sul film alita battle angel Informazioni sull’autore Richard Fink (376 articoli pubblicati)

Richard Fink è uno scrittore di notizie per Screen Rant. Si è laureato all’Arizona State University nel 2016 con una laurea in Film and Media Production. Ama le cose belle della vita, come la Diet Coke fredda in una calda giornata estiva. Richard è un fan di tutto ciò che riguarda Star Wars, Marvel, DC e Storia del cinema.

Altro da Richard Fink

Articolo precedenteOverlord rivela il video promozionale per la sua quarta stagione
Articolo successivoLo scrittore veterano di Hellraiser Peter Atkins, che ha scritto Hellraiser: Bloodline nel 1996, condivide la sua reazione al prossimo reboot del film di Hulu e al casting di Jamie Clayton come Pinhead. Atkins ha scritto il quarto capitolo del franchise horror di fantascienza basato sul romanzo di Clive Barker del 1986, The Hellbound Heart. Il prossimo reboot sarà diretto da David Bruckner, mentre Barke tornerà come produttore per la serie HBO Max. Hellraiser: Bloodline del 1996 è una puntata notevole del franchise, poiché è stato l’ultimo in cui Barker ha avuto un grande coinvolgimento. La narrazione è divisa tra le origini della scatola dei puzzle contorta della serie, la Configurazione del Lamento, nella Francia del 18° secolo, e il complotto di uno scienziato per distruggere i Cenobiti su una stazione spaziale del 22° secolo. La sceneggiatura di Hellraiser: Bloodline è stata scritta dallo scrittore veterano della serie Atkins prima che Miramax richiedesse importanti riscritture, risultando alla fine in un fallimento critico. Mentre il franchise cinematografico è continuato per cinque film dopo Hellraiser: Bloodline tra numerosi detentori dei diritti Hellraiser, i diritti sono finalmente tornati a Barker nel 2020. Con Barker che ora li possiede ancora una volta e due progetti Hellraiser separati in produzione, ad Atkins è stato chiesto cosa ne pensasse sul prossimo film di Hulu e sulla serie HBO Max. SCREENRANT VIDEO DEL GIORNO Correlato: La scena del romanzo terrificante di Hellraiser Il remake deve includere franchise, e ha discusso brevemente sia del film di riavvio che della serie HBO Max. Sebbene non sia a conoscenza di nessuno dei due progetti, Atkins ha dichiarato di non invidiare la troupe del film di riavvio, dicendo che sperava per il meglio per i loro sforzi, e ha elogiato il casting di Clayton come Pinhead. Atkins ha anche ammesso che non sarebbe sicuro di come rilanciare l’iconico franchise, ma scriverebbe volentieri per lo show se si presentasse l’opportunità. Dai un’occhiata alla risposta completa di Atkin di seguito. googletag.cmd.push(function() { googletag.display(‘div-gpt-ad-1535570269372-ccr2’); }); “Non invidio loro il lavoro! Incrocio le dita per loro e spero che sia fantastico. Penso che il casting… a differenza di alcuni stronzi della mia età, non sono indignato. Penso che suoni estremamente intrigante ed estremamente in linea con la figura androgina della novella originale di Clive. Sono totalmente dalla loro parte, incrociamo le dita per loro… Non mi piacerebbe farlo. Tipo, non so come si rilancia o si reimmagina – beh, posso dirlo perché non l’ho inventato io – un franchise iconico. È il franchise iconico di Clive, non il mio. Rilanciare qualcosa del genere, non lo so. La mia testa sarebbe bloccata nel territorio del remake. Quindi penso di probabilmente ho finito. Ma ovviamente, se fanno parte dello staff della serie e lasciano che tutti i tipi di stronzi scrivano episodi, certo! Se lo spettacolo fosse più simile ai primi due anni del fumetto Hellraiser di Epic, certo “Aveva la tela ampia. Era una gamma così ampia. C’erano un sacco di cose interessanti, strane e oblique in corso… Se lo show televisivo accade, e se fosse così, mi piacerebbe che il mio telefono squillasse. Dubito che lo farà. Non lo so. Non ho una conoscenza specifica di nessuno dei due progetti. Non sono in alcun modo connesso.” Annunciato nel 2019, il film di riavvio di Hellraiser è scritto dallo scrittore di Il Cavaliere Oscuro David S. Goyer, con Odessa A’zion nel ruolo principale insieme a Clayton. Le riprese per il reboot sono terminate. Nell’ottobre 2021, con l’uscita prevista esclusivamente come originale di Hulu nel 2022. Nel frattempo, la serie HBO Max prodotta da Barker è stata annunciata nell’aprile 2020, con il regista di Halloween David Gordon Green pronto a dirigere il pilot. Green considerava i due progetti come un interessante “esperimento culturale”, esplorando come Hellraiser viene gestito tra i due formati. Con Atkins che ha una storia di coinvolgimento con il franchise, è interessante sentire come il veterano creativo vede il futuro del franchise. Il supporto di Atkins per entrambi i progetti è benvenuto vedere, mostrando che, mentre lo scrittore sembra grato che i reboot non siano nelle sue mani, supporta ancora nuovi e nuovi approcci alla saga di Hellraiser. I commenti di Atkins sono giusti, e sia il nuovo Hulu che Gli adattamenti di HBO Max Hellraiser avranno molto di cui rispondere per i fan di lunga data. Tuttavia, con successi horror iconici come Halloween, Scream e Chucky che trovano nuova vita, molti si chiederanno se Hellraiser possa davvero diventare il prossimo franchise horror rivitalizzato. googletag.cmd.push(function() { googletag.display(‘div-gpt-ad-1535570269372-ccr3’); }); Successivo: Il crossover Halloweed/Hellraiser avrebbe reso Michael Myers un cenobita Fonte: Bloody Disgusting .item-num::after { content: “https://screenrant.com/”; } Condividi Condividi Tweet Email 0 Commento Ogni film di Adam Sandler e Drew Barrymore, classificato dal peggiore al migliore Argomenti correlati Notizie sul film hellraiser Informazioni sull’autore Nathan Graham-Lowery (164 articoli pubblicati) Nathan è un giovane scrittore il cui interesse per il cinema è iniziato guardando dietro -le caratteristiche delle scene sui DVD da bambino. Si è laureato in Scienze cinematografiche. È interessato alle storie, a come possono influenzare le persone e ispirare. Nathan ha anche una passione per i fumetti e i giochi, facendo del suo meglio per tenersi aggiornato. Altro da Nathan Graham-Lowery googletag.cmd.push(function() { googletag.display(‘div-gpt-ad-1550597677810-0’); });

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultime News

Quale stagione di American Horror Story ha il maggior numero di vittime?

La serie antologica dell'orrore American Horror Story ha avuto alcune morti davvero raccapriccianti durante i suoi 11 anni,...

Furiosa Set Foto Suggerimenti Il grande mistero di Mad Max sarà risolto

Nuove foto dal set hanno rivelato il primo sguardo ad Anya Taylor-Joy nei panni di Furiosa, suggerendo un...

Rogue One di Star Wars ottiene la riedizione IMAX con il nuovo filmato di Andor

Rogue One sarà ripubblicato in alcune sale IMAX selezionate, insieme a uno sguardo esclusivo alla prossima serie di...

Lo spinoff di Rocky’s Drago può ancora funzionare, nonostante sia in ritardo di 37 anni

Nonostante sia arrivato oltre tre decenni dopo Rocky IV, uno spin-off di Ivan Drago potrebbe ancora funzionare se...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te