Asiatica Film Mediale

Alexander Skarsgård sul perché il film di Northman è stato estenuante da girare

Alexander Skarsgård sul perché il film di Northman è stato estenuante da girare
Erica

Di Erica

17 Febbraio 2022, 13:13


Alexander Skarsgård ha spiegato perché girare il nuovo film di Robert Eggers Il nordico è stato un processo particolarmente difficile. L’attore svedese e membro della prestigiosa dinastia degli Skarsgård, tra cui suo padre Stellan e il fratello Bill, interpreterà il ruolo principale di Amleth in The Northman, un personaggio che intraprende un viaggio di vendetta dopo che suo padre è stato ucciso da suo zio.

Eggers, i cui lavori precedenti includono La strega e Il Faro, co-scritto Il nordico con il poeta islandese Sjon, traendo ispirazione dalle antiche saghe di vendetta islandesi. Le riprese principali avrebbero dovuto iniziare a marzo 2020, ma alla fine sono state interrotte a causa della pandemia di COVID-19, riprendendo infine nell’agosto dello stesso anno e finendo a dicembre. Al fianco di Skarsgård ci sono Nicole Kidman, Claes Bang ed Ethan Hawke, insieme a una serie di precedenti collaboratori di Eggers come Ralph Ienson, Anna Taylor Joy e Willem Dafoe. Rispetto ai suoi precedenti sforzi, Il nordico è un enorme passo avanti di scala per il regista. In effetti, Eggers ha dovuto cambiare l’intero processo di preparazione, coinvolgendo un gruppo affiatato per aiutare a plasmare il design visivo del film, piuttosto che fare tutto da solo.

Ora, tramite IndieWire, Skarsgård ha descritto i dettagli meticolosi che Eggers ha cercato in ogni aspetto di The Northman durante le riprese, e il tributo che ha avuto su di lui fisicamente. L’attore descrive Eggers sia come un “perfezionista” che come un “genio”, sottolineando come la natura “meticolosamente stilizzata” del film significasse che molte scene venivano girate ripetutamente. In particolare, Skarsgård sottolinea come le sequenze di battaglia in un colpo solo in The Northman fossero così estenuanti che avrebbe voluto “piangere” dopo, ammettendo di non essere mai stato così stanco come dopo i sei mesi di riprese. Trovate la citazione completa dell’attore qui sotto:

“Lo è assolutamente [a perfectionist]. Ma è anche un genio… “The Northman” è stata la prima volta che ho lavorato a qualcosa di così meticolosamente stilizzato, e dovevi quasi vederlo come una danza tra la telecamera e gli attori, perché la telecamera era costantemente in movimento, e anche noi. Se il tempismo fosse leggermente sfasato, allora dovremmo andare di nuovo. Non sono mai stato così stanco come dopo quei sei mesi … Girare tutto in un colpo significa fare questa ripresa di quattro minuti, e poi un cavallo in fondo allo sfondo sembra nel modo sbagliato e devi fare tutto di nuovo… Sei così esausto che ti viene da piangere. Ti senti come se avessi finalmente risolto tutta la coreografia del combattimento, ma poi devi andare ancora e ancora e ancora. C’è sempre qualcosa in sottofondo che non andava. Il rovescio della medaglia è che quando finalmente lo ottieni, sembra di vincere l’oro alle Olimpiadi”.

I commenti di Skarsgård sulla realizzazione di The Northman saranno una gradita notizia per i fan del lavoro di Eggers che hanno apprezzato l’estrema attenzione ai dettagli in Il Faro. Per il film, interpretato da Robert Pattinson e Dafoe, il regista ha utilizzato una pellicola Kodak 5222 Double X in bianco e nero con proporzioni 1,19:1 e obiettivi fotografici degli anni ’30 per ottenere una sensazione vecchio stile molto distinta. Ha anche costruito tutti i set appositamente per la produzione, inclusi un faro accurato per l’epoca e la cabina del guardiano del faro. Dai suoni delle descrizioni di Skarsgård, Il nordico vedrà Eggers applicare lo stesso meticoloso approccio visivo che ha fatto prima, ma su scala molto più ampia.

Eggers si è già affermato come uno dei talenti registi più interessanti che lavorano oggi. Molti dei suoi lavori precedenti lo hanno consolidato come un regista unico e visionario, con The Lighthouse che ha ricevuto numerosi riconoscimenti per la migliore fotografia durante la stagione dei premi 2020. Dati i commenti di Skarsgård, Eggers ha chiaramente fatto di tutto per assicurarlo Il nordico corrisponde ai massimi dei suoi sforzi precedenti e il pubblico vedrà il duro lavoro suo e del cast ripagato quando il film uscirà finalmente.

Fonte: Indiewire

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Matthew McConaughey rivela se sarebbe tornato per Magic Mike 3
Matthew McConaughey rivela se sarebbe tornato per Magic Mike 3

Matthew McConaughey afferma di non essere contrario ad apparire nell’attesissimo film in uscita Magic Mike 3. L’attore nato in Texas è apparso nell’originale Magic Mike nel 2012, ottenendo recensioni entusiastiche per la sua interpretazione insieme al film stesso. Ma mentre molti membri del cast originale, incluso il protagonista Channing Tatum, sono apparsi nel successivo sequel […]

Robert Pattinson afferma che Tom Holland ha manifestato il ruolo di Spider-Man 6 anni fa
Robert Pattinson afferma che Tom Holland ha manifestato il ruolo di Spider-Man 6 anni fa

Robert Pattinson afferma che l’attore di Spider-Man: No Way Home Tom Holland si è manifestato nel ruolo del supereroe Marvel sei anni fa. All’epoca, Holland e Pattinson stavano lavorando insieme al film The Lost City of Z, che racconta la vera storia dell’esploratore britannico Major Percival Fawcett, scomparso durante la sua ricerca di una misteriosa […]