Asiatica Film Mediale

Alcuni attori non hanno tempo per morire avevano i compiti di Bond, altri no

Alcuni attori non hanno tempo per morire avevano i compiti di Bond, altri no
Erica

Di Erica

24 Dicembre 2021, 01:10


Un’intervista esclusiva con i membri del cast dell’ultima puntata di James Bond, No Time to Die, ha fatto luce sulla loro conoscenza del franchise e sulle ricerche a cui avrebbero dovuto sottoporsi. L’ultimo film ha visto la fine della corsa di Daniel Craig come misteriosa super spia e, di conseguenza, ha visto la fine della sua continuità delle attività di Bond. Il film è uscito l’8 ottobre, dopo alcuni ritardi, ed è stato un successo complessivo, diventando il quarto film di maggior incasso dell’anno.

No Time to Die ha visto l’Agente 007 uscire dal suo ritiro iniziato nel film precedente, costretto a tornare in azione dopo il rapimento di uno scienziato da parte di un misterioso nuovo antagonista con accesso a un tipo avanzato di tecnologia in grado di uccidere milioni di persone. Il film vede il ritorno di Craig al fianco di Léa Seydoux, Ben Whishaw, Naomie Harris, Jeffrey Wright, Christoph Waltz, Rory Kinnear e Ralph Fiennes. Le nuove star che si sono unite al franchise per il film includono Rami Malek, Lashana Lynch, Billy Magnussen, Ana de Armas, David Dencik e Dali Benssalah.

Nell’intervista esclusiva di Screen Rant con il cast per l’uscita in Blu-ray del film, le star hanno parlato della loro conoscenza dei film precedenti e delle ricerche che hanno svolto per i rispettivi ruoli. Dencik ha spiegato la richiesta del regista, Cary Joji Fukunaga, di guardare i precedenti film di Pierce Brosnan Bond per acquisire una comprensione del personaggio originale, così come i precedenti film di Craig. Nel frattempo, Magnussen ha spiegato il suo playthrough del gioco N64 Bond originale per aiutare con la propria performance. Leggi cosa avevano da dire di seguito:

David Dencik: Cary ha detto che dovrei guardare… come si chiama? C’è un attore britannico in uno dei film con Pierce Brosnan. [Alan Cumming in GoldenEye?] Sì. Quindi l’ho guardato. Solo per istruirmi, ho guardato tutti i film di Daniel Craig quando ne sono entrato a far parte, solo per avere un’idea del tono, del linguaggio e cose del genere.

Billy Magnussen: Ho giocato molto a N64 Bond. Un sacco di N64. Strano lavoro! È quello che suoni sempre.

La ricerca sulla storia di Bond, sia le storie che ha attraversato sia come personaggio completo, è sempre stata essenziale per le prossime puntate del franchise. Dopo il ritiro del terzo attore di Bond, Roger Moore, Timothy Dalton è stata una delle scelte per il suo sostituto. Si dice che Dalton abbia svolto ricerche approfondite sul personaggio, sperando di ricreare l’atteggiamento del personaggio dai romanzi originali. Sebbene non abbia avuto successo, poiché lo studio voleva rimanere in linea con il lato più leggero e donnaiolo di Bond di Moore, si può dire che la ricerca dell’attore non è passata inosservata, ed è molto più probabile che sarebbe stato considerato oggi.

Alcuni dei nuovi attori di Bond, che devono fare ricerche sul passato del franchise per i loro ruoli attuali, evidenziano solo quanta storia il marchio ha accumulato nel corso degli anni, diventando uno dei pezzi più iconici della storia del cinema. Inoltre, con l’idea che gli interpreti dei film più recenti stiano ancora ricercando i film precedenti, il pubblico può essere certo che questi episodi renderanno sempre omaggio ai film del passato. No Time to Die è ora disponibile per l’acquisto su DVD e Blu-ray.

.item-num::after { content: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Spider-Man: No Way Home è il film americano con il maggior incasso del 2021 in 6 giorni
Spider-Man: No Way Home è il film americano con il maggior incasso del 2021 in 6 giorni

Attenzione: questo articolo contiene spoiler per Spider-Man: No Way Home. Spider-Man: No Way Home è ora il film con il maggior incasso negli Stati Uniti del 2021. Diretto da Jon Watts, il capitolo conclusivo della trilogia “Homecoming” con protagonisti Tom Holland, Zendaya e Jacob Batalon ha rivitalizzato il botteghino teatrale in un grande strada, soprattutto […]

Le case di Hogwarts preferite delle principali città del Regno Unito rivelate in nuovi dati
Le case di Hogwarts preferite delle principali città del Regno Unito rivelate in nuovi dati

Sono arrivati ​​nuovi dati che permettono Harry Potter fan nel Regno Unito per determinare a quale casa di Hogwarts appartengano in base alla città in cui vivono. Il franchise di maghi di grande successo e amato è iniziato nel 1997 e ha continuato a consegnare sette libri, otto film, una popolare produzione teatrale e un […]