Asiatica Film Mediale

Aladdin 2 riceve una sorprendentemente cupa aggiornamento dalla stella Disney dal vivo.

Aladdin 2 riceve una sorprendentemente cupa aggiornamento dalla stella Disney dal vivo.
Erica

Di Erica

17 Marzo 2023, 16:56



Nonostante la speranza degli ultimi anni, la star di Disney live-action Mena Massoud condivide un aggiornamento sorprendentemente cupo su Aladdin 2. Massoud ha guidato il cast del remake del 2019 come l’omonimo mascalzone di strada innamorato della principessa Jasmine e che lavora con un genio che esaudisce i desideri per conquistare il suo cuore e sconfiggere il malvagio mago Jafar. Nonostante abbia ottenuto recensioni generalmente miste, Aladdin è stato un successo strepitoso, incassando oltre 1 miliardo di dollari e portando ai piani per un sequel diretto e uno spin-off incentrato sul principe Anders interpretato da Billy Magnussen.

Quasi tre anni dopo l’uscita originale nei cinema, un fan ha chiesto su Twitter a Mena Massoud un aggiornamento su Aladdin 2.

La star di Disney live-action ha risposto, come si vede sopra, con una prospettiva sorprendentemente cupa, indicando che il sequel è “molto improbabile” che si realizzi. Alcuni hanno espresso la loro delusione nei commenti, con un utente che addirittura considerava l’originale il miglior remake live-action di Disney.

Nonostante l’entusiasmo iniziale di Disney per i sequel, Aladdin 2 ha attraversato un lungo ciclo di sviluppo fino a questo punto. Ci è voluto quasi un anno per annunciare il sequel, aspettando una storia adeguata prima di procedere con Massoud, Will Smith, Ashley Scott e il regista Guy Ritchie che tornano nei loro rispettivi ruoli. Sebbene non ufficialmente messo in attesa, la controversia di Smith agli Oscar del 2022 per aver schiaffeggiato Chris Rock è stata vista come un ostacolo allo sviluppo, anche se Ritchie ha assicurato che non sarebbe stato ricastato come il Genio.

L’aggiornamento di Aladdin 2 di Massoud sembra sorprendentemente cupo rispetto ai suoi commenti precedenti sul sequel, con la star di Disney live-action che aveva indicato che lo studio stava “cercando di farlo accadere” e addirittura dicendo che lo scorso dicembre erano stati portati in nuovi sceneggiatori per una “nuova bozza”. Proprio lo scorso febbraio, Ritchie sembrava altrettanto fiducioso sulle possibilità del film, ricordando “l’ottima esperienza” di fare Aladdin 2019 e confermando il suo interesse per il ritorno.

Con Smith che sta lentamente riconquistando terreno a Hollywood, mentre Netflix riprende lo sviluppo di Fast and Loose e Sony ha ufficialmente approvato Bad Boys 4, sembra possibile che Disney sia a proprio agio nel riportare l’attore per Aladdin 2. Considerando che lo studio sta anche riallacciando i rapporti con Ritchie per il remake live-action di Hercules, la loro relazione con il regista è su buone basi, lasciando la trama e la sceneggiatura come la più grande difficoltà da superare.

Fonte: Mena Massoud/Twitter


Potrebbe interessarti

La stella di Scream 6 ricorda il dolce messaggio di Neve Campbell prima delle riprese.
La stella di Scream 6 ricorda il dolce messaggio di Neve Campbell prima delle riprese.

La star di Scream 6, Melissa Barrera, ha rivelato che la protagonista originale della serie, Neve Campbell, l’ha contattata prima delle riprese del sequel. Il personaggio di Campbell, Sidney Prescott, era uno dei personaggi storici che è apparso nel quinto film della serie, passando il testimone a Barrera nella parte di Sam Carpenter e alla […]

“Damon Lindelof non sembra ottimista riguardo al suo nuovo film di Star Wars “
“Damon Lindelof non sembra ottimista riguardo al suo nuovo film di Star Wars “

Damon Lindelof ha finalmente parlato della possibilità di realizzare il suo film di Star Wars, ma purtroppo non sembra ottimista. Dal 2019 e l’uscita di Star Wars: The Rise of Skywalker, la presenza cinematografica del franchise è stata inesistente. Negli anni successivi alla conclusione della Saga Skywalker, Lucasfilm ha orientato il futuro del franchise verso […]