Asiatica Film Mediale

Aladdin 2 ottiene un aggiornamento promettente da Disney Star in live-action

Aladdin 2 ottiene un aggiornamento promettente da Disney Star in live-action
Erica

Di Erica

07 Dicembre 2022, 16:38


Aladdin 2 riceve un aggiornamento promettente dalla protagonista Mena Massoud, mentre fornisce informazioni sulla produzione del sequel del remake Disney live-action. Massoud ha recitato nel ruolo dell’eroe titolare insieme al Genio di Will Smith e alla Principessa Jasmine di Naomi Scott nel fantasy musicale di Guy Ritchie del 2019. Aladdin ha rivisitato la storia del film d’animazione originale del 1992, raccontando la storia di come l’orfano Aladdin scoprì una lampada magica contenente il potente genio di Smith e usò i tre desideri che gli erano stati concessi per diventare un principe per conquistare l’affetto della principessa Jasmine, per tutto il tempo preso di mira dal perfido stregone Jafar di Marwan Kenzari.

Durante un’intervista con Variety durante la discussione della sua imminente commedia romantica, Hotel for the Holidays, Massoud ha offerto informazioni sullo stato attuale di Aladdin 2 dopo il suo annuncio nel 2020. Sebbene non fosse sicuro se fossero stati compiuti passi importanti prima che la produzione potesse iniziare, la star ha affermato che due nuovi scrittori erano stati coinvolti per sviluppare una nuova bozza, prima di sottolineare le sue speranze che il sequel andasse avanti. Dai un’occhiata alla risposta completa di Massoud di seguito:

Non so che ci sia movimento. C’è stato un cambiamento con gli sceneggiatori e stanno lavorando a una nuova bozza. Questo è tutto quello che so. Se succede Aladdin 2, è fantastico. Penso che dovrebbe succedere.

L’aggiornamento di Aladdin 2 di Massoud è preoccupante

Mentre l’aggiornamento di Massoud su Aladdin 2 indica che il film è ancora in fase di sviluppo, c’è anche un’aria di preoccupazione sul fatto che il sequel possa essere cancellato. Attualmente, la Walt Disney Company sta continuando a sviluppare remake di precedenti successi animati, tra cui il live-action La sirenetta del 2023 e il remake di Hercules prodotto dai fratelli Russo, con Biancaneve e Lilo e Stitch a seguire, che mostrano il successo della compagnia impegno a rilasciare remake live-action. Tuttavia, Aladdin 2 potrebbe dover affrontare alcune complicazioni dovute a Hercules. In precedenza era previsto che Ritchie tornasse alla regia, ma a giugno si è unito alla produzione del remake del film d’animazione del 1997 dei fratelli Russo e ha indicato che spera di iniziare la produzione entro il 2023. il progetto, la produzione di Aladdin 2 nella migliore delle ipotesi potrebbe subire un ritardo significativo, se alla fine entrerà in produzione.

Aladdin 2 può eguagliare il successo dell’originale?

Nonostante i potenziali ritardi, tuttavia, il nuovo obiettivo della storia originale di Aladdin 2 potrebbe essere un segnale promettente per il film se dovesse andare avanti. Mentre Aladdin è stato il nono film di maggior incasso del 2019, ha attirato recensioni contrastanti da parte della critica, con molti che hanno riscontrato problemi con quanto fosse simile al film d’animazione originale del 1992 e hanno criticato la mancanza di aspetti degni di nota che gli permettessero davvero di distinguersi da la sua ispirazione. Mentre il film d’animazione ha ricevuto due sequel direct-to-video con Il ritorno di Jafar e Alladin e il re dei ladri, il produttore Dan Lin ha confermato che il sequel live-action non adatterà nessuno dei due film, sviluppando invece una storia originale per la sua interpretazione. il cast. In quanto tale, Aladdin 2 potrebbe affrontare le critiche del film del 2019 portando i personaggi in una direzione completamente nuova, prendendo le distanze dal film originale e fornendo al pubblico una nuova storia fresca.

Nonostante i cambiamenti di produzione e le potenziali battute d’arresto, è chiaro che Aladdin 2 è ancora in fase di sviluppo, sia con la risposta di Massoud che con i precedenti commenti di Ritchie sulla rifusione. Mentre i remake live-action della Disney hanno ricevuto risposte diverse, anche le produzioni che adottano un approccio più originale hanno avuto successo al botteghino, indicando che c’è un interesse continuo per nuovi approcci ai racconti classici della Disney. Sebbene la risposta di Massoud suggerisca che il sequel potrebbe subire uno sviluppo prolungato e alquanto travagliato, è chiaro che c’è ancora interesse a portare avanti la storia di Aladino oltre le sue avventure con la lampada in azienda.

Fonte: varietà


Potrebbe interessarti

Adam Sandler ha minacciato di lasciare il film se Brendan Fraser non fosse stato assunto
Adam Sandler ha minacciato di lasciare il film se Brendan Fraser non fosse stato assunto

La star Adam Sandler interrompe la sua lotta contro il regista Michael Lehmann per ottenere Brendan Fraser nel cast di Airheads del 1994. Il film racconta la storia dei tentativi di una band di sfondare tenendo in ostaggio una stazione radio dopo che il DJ si è rifiutato di trasmetterli in onda. Oltre a Fraser […]

Christian Bale indaga su un raccapricciante omicidio nel trailer di Pale Blue Eye
Christian Bale indaga su un raccapricciante omicidio nel trailer di Pale Blue Eye

Netflix ha rilasciato il trailer ufficiale del misterioso omicidio The Pale Blue Eye. Il film, in anteprima su Netflix il 6 gennaio 2023, segue Christian Bale nei panni del detective Landor, un detective in pensione che viene riportato indietro da un violento omicidio all’accademia militare di West Point di New York nel 1830. Lì fa […]