Notizie FilmAl Pacino pensava che Francis Ford Coppola stesse scherzando...

Al Pacino pensava che Francis Ford Coppola stesse scherzando sul ruolo del padrino

-


La leggenda della recitazione premio Oscar, Al Pacino, inizialmente pensava che il regista Francis Ford Coppola stesse scherzando quando gli ha offerto il ruolo di Michael Corleone in Il Padrino. Dopo 50 anni, l’acclamato e amato film poliziesco per famiglie rimane più rilevante che mai, con innumerevoli film e programmi televisivi ispirati dalla magia di Coppola. Il film ha continuato a creare due sequel, con il terzo Padrino film che è stato recentemente tagliato.

La saga del crimine racconta la storia della famiglia Corleone e dell’ascesa del figlio Michael allo status di Padrino. Inizialmente un giovane veterano della seconda guerra mondiale che non era interessato a essere coinvolto negli affari di famiglia, l’opinione di Michael è cambiata dopo che suo padre Vito (Marlon Brando) è stato quasi ucciso da una famiglia criminale rivale. Generazioni di pubblico hanno assistito alla trasformazione di Michael nel Padrino nel primo film, meravigliandosi del lavoro svolto da un giovane Pacino per padroneggiare davvero la performance. Dal secondo film – che molti fan considerano superiori al primo – Michael è un assassino freddo e calcolato che non resisterà a nulla per ottenere il potere che desidera. È un avvincente ritratto dell’avidità e del potere, che ha portato Pacino alla sua prima nomination all’Oscar nel 1973.

Prima della regia Il Padrino, Coppola non aveva esattamente sbalordito il pubblico con il suo cinema. Infatti, dopo aver rivelato a Pacino che avrebbe adattato il romanzo più venduto di Mario Puzo, Coppola ha poi spiegato che voleva che Pacino interpretasse Michael Corleone. All’epoca, Pacino aveva recitato solo in due film, sebbene avesse acquisito un certo grado di consensi. Tuttavia, come ha rivelato il New York Times in una recente intervista a Pacino, il leggendario attore ha spiegato che l’idea di un adattamento di Coppola Il Padrino e lanciarlo era ridicolo:

“Devo dirtelo, era già un grosso problema. Era un grande libro. Quando sei un attore, non metti nemmeno gli occhi su quelle cose. Non esistono per te. Tu “Sono in un certo punto della tua vita in cui non verrai accettato in quei grandi film, almeno non ancora. E ha detto, non solo lo stava dirigendo, [breaking into laughter] ma voleva che lo facessi. Mi dispiace, non voglio ridere qui. Sembrava così oltraggioso. Eccomi qui, a parlare con qualcuno che penso sia fuori di testa. Ho detto, su che treno sono? OK. Umorizzare il ragazzo. E voleva che facessi Michael. Ho pensato, OK, andrò d’accordo con questo. Ho detto, sì, Francis, bene. Sai come ti parlano quando stai scivolando? Dicono: “Sì! Certamente! Sì!” Ma non lo era. Era la verità. E poi mi è stata assegnata la parte”.

È comprensibile il motivo per cui Pacino non riusciva a credere che Coppola avrebbe realizzato un adattamento di una delle opere di narrativa più popolari dell’epoca. Dopotutto, anche la Paramount non aveva piena fiducia nella visione di Coppola, nonostante avesse firmato per lui la regia del film. Non sono mancati i momenti controversi tra Coppola e lo studio Il Padrino produzione e, per molti versi, il fatto che il film abbia avuto un tale successo è un’enorme testimonianza di ciò che Coppola è un regista visionario.

Per quanto riguarda Pacino, la rivelazione iniziale di Coppola che avrebbe trasformato Pacino in Michael Corleone potrebbe essere stata ridicola per l’allora star 32enne, ma oggi non è certo una cosa da ridere. Il ruolo non solo ha trasformato la carriera di Pacino, ma ha anche creato uno dei personaggi più duraturi e affascinanti del cinema. Il Padrino non avrebbe potuto essere lo stesso senza Pacino e, sebbene sia stata la sua stessa abilità a renderlo possibile, la lungimiranza di Coppola è stata il catalizzatore di un franchise che non perderà mai il suo fascino.

Fonte: Il New York Times

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Jason Segel farebbe un cameo in How I Met Your Father, se richiesto

I cameo di How I Met Your Father potrebbero continuare, poiché Jason Segel conferma che sarebbe disposto a...

Secondo quanto riferito, il creatore di Arrowverse ha ridotto il coinvolgimento di DC

Secondo quanto riferito, il creatore di Arrowverse, Greg Berlanti, sta cercando di ridurre il suo coinvolgimento in DC....

Nicole Kidman e Maya Erskine adattano il libro The Perfect Nanny per HBO

Nicole Kidman e Maya Erskine reciteranno nell'adattamento della HBO del libro francese The Perfect Nanny. Scritto da...

Che malattia ha Frank in The Last Of Us?

Avvertimento! Questo episodio contiene importanti spoiler per l'episodio 3 di The Last of Us. L'episodio 3 di...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te