Asiatica Film Mediale

Aggiornamento onesto sul rilascio di Live-Action Avatar: The Last Airbender dalla stella.

Aggiornamento onesto sul rilascio di Live-Action Avatar: The Last Airbender dalla stella.
Debora

Di Debora

24 Marzo 2023, 22:27



All’avvicinarsi del quindicesimo anniversario dello show originale, la serie live-action di Avatar: The Last Airbender di Netflix ha ottenuto un aggiornamento onesto sulla sua uscita dall’attore protagonista Daniel Dae Kim. La serie è un’adattamento del titolo animato di Nickelodeon che ruota attorno al giovane protagonista omonimo mentre cerca di ripristinare la pace nel mondo e fermare la violenta conquista del potere della Nazione del Fuoco. L’ex-alunno di Sleepy Hollow, Albert Kim, è il produttore esecutivo di Avatar: The Last Airbender, con le riprese che sono terminate nel giugno 2022.

Durante una recente apparizione nel podcast TigerBelly di Bobby Lee e Khalyla Kuhn, Daniel Dae Kim ha offerto un breve aggiornamento sull’uscita della serie live-action di Avatar: The Last Airbender. Anche se ha notato che né lui né il suo cast sanno quando effettivamente verrà trasmessa, ha confermato che gli effetti visivi sono attualmente in lavorazione.

Nonostante le aspettative non siano alte per lo show live-action di Avatar: The Last Airbender a seguito del fallimento del film di M. Night Shyamalan, c’è una qualche attesa tra i fan di lunga data della serie. Il casting della serie Netflix rappresenta già un’interpretazione molto più autentica della comunità asiatica, che ha largamente ispirato lo show originale, mentre The Last Airbender del 2010 ha ottenuto fama per il suo ensemble sbiancato.

Considerando l’alto livello del materiale originale, tuttavia, la serie live-action di Avatar: The Last Airbender di Netflix ha più senso prendersi il tempo per essere rilasciata che correre ad arrivare sulle schermi. Il service ha già alle spalle una scarsa reputazione con le sue trasposizioni live-action di anime, con il film Death Note che ha ottenuto recensioni miste o negative, sebbene abbia comunque ottenuto l’ordine di un sequel, e Cowboy Bebop che ha avuto una risposta polarizzata e che è stato cancellato dopo la prima stagione.

Con gran parte del cast e del team creativo dietro Avatar: The Last Airbender che suggerisce l’enorme scala della produzione, inoltre, è comprensibile che non sia ancora stato fissato un trailer per la serie. L’esecutivo di Netflix, Peter Friedlander, ha indicato di recente che lo show viene trattato nello stesso modo di The Sandman, che ha ottenuto recensioni entusiastiche per il suo accurato approccio all’adattamento dei fumetti di Neil Gaiman e per il valore di produzione grandioso, indicando ulteriormente la probabilità che lo show non arriverà fino a più tardi quest’anno, se non all’inizio del 2024.


Potrebbe interessarti

La nuova serie anime romantica di successo di Crunchyroll subverte una grande convenzione con un colpo di scena oscuro.
La nuova serie anime romantica di successo di Crunchyroll subverte una grande convenzione con un colpo di scena oscuro.

Attenzione: Spoiler per Tomo-Chan Is A Girl! Tomo-Chan Is A Girl!, la serie di rom-com più popolare su Crunchyroll, sta evitando una formula a cui molte altre serie del genere si rivolgono – ma con un twist che diventa inusitatamente oscuro. Molto prima della fine della prima stagione, Kousuke Misaki alla fine si mette insieme […]

Tema The Walking Dead: Spiegata l’immunità agli Zombie di Morgan.
Tema The Walking Dead: Spiegata l’immunità agli Zombie di Morgan.

Il produttore esecutivo di Fear the Walking Dead, Andrew Chambliss, ha spiegato che Morgan era immune in The Walking Dead grazie alla fortuna. Fin dalla sua introduzione nel primo episodio di The Walking Dead, il personaggio interpretato da Lennie James, Morgan, ha affrontato molte difficoltà, tra cui eventi traumatici, perdite e PTSD. Ha dimostrato di […]