Asiatica Film Mediale

Addio Kindred 2: la delusione dei fan

Addio Kindred 2: la delusione dei fan
Rebecca

Di Rebecca

30 Marzo 2023, 08:01

I fan della serie TV fantasy Kindred si staranno chiedendo se ci sarà o meno una seconda stagione. Purtroppo, l’ufficialità ha fornito una risposta: Kindred 2 non verrà realizzata. La notizia della cancellazione è arrivata a distanza di soli otto episodi, dopo il suo debutto negli Stati Uniti su Hulu il 13 dicembre 2022. Branden Jacobs-Jenkins, lo showrunner e il creatore, non ha ancora fornito un motivo per la cancellazione, ma sembra che la serie potrebbe essere proposta ad altri servizi streaming o network. La serie TV, basata sull’omonimo romanzo di Octavia E. Butler del ’79, non ha concluso fino alla fine la storia e ha lasciato i fan con diverse domande. Jacobs-Jenkins ha rivelato che il suo obiettivo era quello di concedere alla serie lo spazio e il tempo sufficiente prima di concludere la trama.

La prima stagione di Kindred segue la vita di Dana James, una giovane donna nera che si trasferisce a Los Angeles alla ricerca del suo futuro come scrittrice emergente. Tuttavia, viene trascinata indietro nel tempo in una piantagione del XIX secolo legata alla storia della sua famiglia. Nell’episodio finale, Dana e Olivia tornano al presente, ma Dana si ritrova improvvisamente da sola. Con l’aiuto di sua zia Denise, scoprono che Rufus e Alice avrebbero dovuto avere un figlio insieme. Poi, scoprono che Olivia è stata dichiarata morta ventiquattro anni prima e Kevin è bloccato nel passato. Il cast comprende Mallori Johnson, Gayle Rankin, Sophina Brown, Ryan Kwanten, Austin Smith.

Anche se la serie non avrà una seconda stagione, ci sarà la possibilità di elaborare la trama e capire come si conclude la storia. Kindred ha messo in evidenza le sfide che le donne nere affrontano in America, portando allo spettatore una piacevole esperienza. Speriamo che la creatività di Jacobs-Jenkins possa trovare risposta in altri network e che i fan possano avere la risposta alle loro domande.

La cancellazione di Kindred ci fa riflettere sulla difficoltà di mantenere una trama al passo con la mente dei fan mentre si cerca di far crescere la serie. È normale dover mettere in pausa le storie per consentire allo showrunner di sviluppare una nuova stagione, ma a volte i network decidono di chiudere una storia che potrebbe avere ancora molto potenziale. Questo è davvero un peccato per i fan che seguono la serie TV dalla sua nascita, ma c’è sempre la possibilità di trovare la risposta ad alcune delle loro domande personalmente. Al momento nulla può impedire al pubblico di elaborare teorie e costruire la propria versione per concludere questa storia in modo soddisfacente.

In sintesi, Kindred avrebbe dovuto avere una seconda stagione, ma purtroppo è stata ufficialmente cancellata dopo la prima stagione. Tuttavia, lo showrunner e creatore Jacobs-Jenkins potrebbe proporre lo spettacolo ad altri servizi streaming o network, ciò significa che non tutto è perduto. La serie TV non ha completato fino alla fine la storia raccontata nel romanzo di Butler, ma ha lasciato molte domande in sospeso, quindi i fan hanno ancora la possibilità di creare la propria versione della fine. In ogni caso, la cancellazione di Kindred porta a riflettere sulla necessità di lasciare ai registi il tempo per elaborare la trama e sviluppare una nuova stagione evitando interruzioni che possono escludere una serie di alto potenziale.


Potrebbe interessarti

La spiegazione del cambiamento di identità dell’assassino dell’agente notturno dal libro data dal creatore.
La spiegazione del cambiamento di identità dell’assassino dell’agente notturno dal libro data dal creatore.

Attenzione: questo articolo contiene spoiler della stagione 1 di The Night Agent. Il creatore di The Night Agent, Shawn Ryan, spiega perché il thriller d’azione di Netflix ha deviato dal materiale di origine e ha cambiato l’identità del killer. La serie si basa sul romanzo omonimo dell’autore americano Matthew Quirk del 2019 e vede Gabriel […]

“Nuova serie emozionante in arrivo su Netflix dal 30 marzo: Unstable”
“Nuova serie emozionante in arrivo su Netflix dal 30 marzo: Unstable”

Netflix debutta con la prima stagione completa di “Unstable”, una commedia padre-figlio ideata e interpretata da Rob Lowe insieme a suo figlio John Owen Lowe, qui anche nei panni di produttore esecutivo. La serie è disponibile in esclusiva sulla piattaforma streaming a partire dal 30 marzo 2023, in tutti i paesi dove il servizio è […]