Notizie FilmAdam McKay reagisce per non cercare le valutazioni record...

Adam McKay reagisce per non cercare le valutazioni record di Netflix di Netflix

-


Adam McKay, il regista della commedia satirica catastrofica di Netflix, Non guardare in alto, ha reagito al successo del film sulla piattaforma di streaming. Non guardare in alto è l’ultimo lungometraggio di McKay, tratto da un pluripremiato dramma politico Vice nel 2018. Il film segue due ricercatori di astronomia, interpretati da Jennifer Lawrence e Leonardo DiCaprio, mentre tentano di avvertire il governo degli Stati Uniti di un imminente impatto di una cometa che causa l’estinzione. Il film ironizza sull’incapacità dell’umanità di comprendere e affrontare la minaccia del cambiamento climatico e il tribalismo politico sostenuto dalla disinformazione.

Don’t Look Up ha ricevuto un’accoglienza molto mista, con alcuni critici non convinti dalla mano pesante della satira e dalla mancanza di sottigliezza. Tuttavia, il film è stato ampiamente apprezzato dal pubblico generale e ha attirato enormi visualizzazioni. In effetti, Don’t Look Up è diventato il terzo film più visto di Netflix in soli 11 giorni dalla sua uscita. Nonostante il suo feedback critico misto, Non guardare in alto ha ricevuto la mancia per più nomination e vince mentre la stagione dei premi dell’anno accelera. Ha già raccolto nomination per il miglior film dell’anno (nella categoria Musical o Commedia) per i Golden Globes e i Critics Choice Awards, e anche le nomination all’Oscar per il cast di Don’t Look Up sembrano probabili.

Ora, McKay ha reagito al successo di Non guardare in alto, condividendo che lui è “sbalordito” dai suoi dati di ascolto. Il regista ha reagito su Twitter alla notizia che il film aveva ottenuto la settimana più alta di visualizzazioni nella storia di Netflix, con oltre 152 milioni di ore di streaming totali. Con meno di due settimane sulla piattaforma, si prevede che il suo numero di visualizzazioni aumenterà ulteriormente. Dai un’occhiata al post di McKay di seguito:

Sono sbalordito da questo.#DontLookUp https://t.co/gIjxtS6LXS

— Adam McKay (@GhostPanther) 5 gennaio 2022

Clicca qui per vedere il post originale su Twitter

Mentre McKay è chiaramente sorpreso che il film abbia funzionato così bene, il successo di Don’t Look Up non è mai stato messo in dubbio. L’enorme numero di visualizzazioni del film, che Netflix calcola in base alle ore di streaming totali, è stato senza dubbio aiutato dal suo cast di stelle. La presenza di DiCaprio e Lawrence sarebbe sufficiente per creare clamore per qualsiasi film e, per di più, sono affiancati da una miriade di A-listers. Gli attori nominati e vincitori dell’Oscar Cate Blanchett, Meryl Streep, Jonah Hill e Timothée Chalamet interpretano tutti ruoli secondari memorabili, così come la pop star Ariana Grande.

Il successo di Don’t Look Up può essere spiegato anche dal modo in cui attinge all’ansia sociale ed economica per il cambiamento climatico che è stato sempre più rilevante nell’ultimo decennio. E mentre il film satira direttamente la mancanza di volontà politica e azione nell’affrontare la crisi climatica, ricorda anche la divisione sociale causata dall’attuale pandemia di COVID-19 e la risposta politica globale ad essa. Nei suoi maggiori successi a tema politico come Vice e The Big Short, McKay si è sempre dedicato all’umorismo e ha enfatizzato un tocco satirico. I fan del regista saranno ansiosi di vedere come affronterà il suo prossimo film e se continuerà o meno la sua forte corsa di forma. Nel frattempo, Don’t Look Up rimarrà su Netflix e senza dubbio continuerà ad aumentare i suoi già sbalorditivi dati sulle valutazioni.

Fonte: Adam McKay

.item-num::after { content: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Latest news

La data di uscita di Moon Knight della Marvel è fissata per marzo su Disney+

La data di uscita ufficiale di Moon Knight è ora confermata. I Marvel Studios hanno dato il...

SNL parodia il trailer di Bel-Air con uno schizzo di riavvio di Gritty Urkel

Serie di sketch comici di lunga durata, SNL, ha parodiato l'imminente rivisitazione di Fresh Prince of Bel-Air, Bel-Air,...

Gal Gadot non lavorerà mai più con Joss Whedon dopo Justice League

Gal Gadot dice che non lavorerà mai più con Joss Whedon dopo Justice League. La modella e...

James Gunn reagisce al divertente confronto tra Peacemaker e Guardiani della Galassia

Il regista James Gunn reagisce a un paragone abilmente divertente fatto sul suo ultimo spettacolo, Peacemaker, e il...

Il video del set di Batgirl rivela un nuovo look al costume di Barbara Gordon

Il costume di Barbara Gordon viene visto in azione per la prima volta in un nuovissimo video dal...

Il personaggio di Peacemaker apparirà nel prossimo film DCEU, afferma James Gunn

Secondo James Gunn, un personaggio di Peacemaker apparirà in un altro progetto DCEU. La serie spin-off di...

Must read

You might also likeRELATED
Recommended to you