Notizie Serie TVA Gaten Matarazzo è stato detto che Stranger Things...

A Gaten Matarazzo è stato detto che Stranger Things avrebbe avuto solo una stagione

-


La star di Stranger Things Gaten Matarazzo ha rivelato in una recente intervista che lo show di successo inizialmente non doveva durare più di una stagione. Creato da The Duffer Brothers, Stranger Things è stato presentato per la prima volta su Netflix nell’estate del 2016 ed è diventato un successo commerciale e critico istantaneo. Dopo l’uscita della sua terza stagione nel 2019, un numero enorme di spettatori si era accumulato per coronare lo spettacolo come la serie Netflix originale più seguita di sempre all’epoca, un’impresa impressionante per uno spettacolo con origini relativamente umili.

Un mix deliziosamente avvincente di fantascienza, horror e dramma investigativo, Stranger Things segue un gruppo di ragazzi negli anni ’80 che incontrano e affrontano una pletora di misteriose creature e forze extraterrestri. Matarazzo interpreta Dustin Henderson, un membro dolce e talvolta schivo del gruppo di amici centrale dello show che presenta anche Finn Wolfhard nei panni del leale e coscienzioso Mike e Millie Bobby Brown nei panni di Eleven, una giovane ragazza con capacità psicocinetiche. Distintivamente denso di riferimenti alla cultura pop degli anni ’80, Stranger Things mantiene un affascinante sentimentalismo infantile che bilancia piacevolmente gli elementi più oscuri dello spettacolo con una leggerezza che ricorda.

In un’intervista pubblicata sul podcast Inside of You di Michael Rosenbaum, Matarzzo ha ricordato i suoi primi giorni sul set dello spettacolo, prima che lui o chiunque nel cast o nella troupe potesse anche solo immaginare quanto enorme sarebbe stato il successo dello spettacolo. Dice a Rosenbaum che sei anni fa, il cast si è seduto in una stanza angusta per guardare una parte molto approssimativa dello spettacolo. Un avvertimento, tuttavia, ha accompagnato la proiezione casuale: Matarzzo ammette con un lampo negli occhi che “continuavamo a sentirci dire ‘Divertiti finché dura, perché probabilmente non ci sarà una seconda stagione'”.

Il fenomeno inaspettato suscitato da Stranger Things sottolinea una certa nostalgia culturale non solo per il passato, ma per un’era specifica dei film di fantascienza e horror rivoluzionari degli anni ’80, in particolare quelli di registi come Stephen Spielberg e John Carpenter. I loro pezzi di fantascienza e horror incarnavano magnificamente sia l’intrigo del fantastico extraterrestre e/o orribile sia la potente emotività delle esistenze terrene delle persone, una combinazione spinta dall’esuberanza e dalla creatività giovanile dei registi. Ispirandosi a tali opere leggendarie, i Duffer Brothers hanno infuso questi elementi nella narrativa e nei personaggi di Stranger Things. Il casting di Winona Ryder, l’iconica ragazza del cinema spigoloso degli anni ’80 e ’90, come Joyce Beyers nello show, ha offerto un altro cenno a queste epoche di celebrità e intrattenimento passate ma ancora ricordate con nostalgia.

Il successo da record di Stranger Things negli ultimi anni indica una riverenza cinematografica per queste ere non così lontane del cinema, indicando anche la magistrale trascendenza dello spettacolo dei limiti di quell’ambientazione per relazionarsi con gli spettatori contemporanei. La stagione 4 di Stranger Things rimane all’orizzonte per quest’anno e la stagione 5 sarà l’ultima dello show, ma una serie di materiale spin-off ispirato allo spettacolo che va dai fumetti ai romanzi ai videogiochi alle attrazioni dei parchi a tema riflette l’eredità duratura dello spettacolo e rende il ricordo di Matarazzo del dubbio iniziale sul potenziale dello spettacolo tanto più ironico con il senno di poi. Questo sorprendente successo di Stranger Things non solo si è consolidato in un posto monumentale nella storia della TV, ma il suo amorevole omaggio ai film del passato ha dato vita all’epoca, formando una stratificazione creativa e multigenerazionale di narrazione da cui gli spettatori di oggi e gli artisti futuri possono continuamente raccogliere divertimento e ispirazione.

Fonte: Inside of You con Michael Rosenbaum

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Debora
Sono Debora, 45 anni, appassionata di serie TV americane. Sono molto curiosa e mi piace condividere informazioni sulle serie che seguo. Ho imparato l'inglese guardando le serie in lingua originale. Scrivo news per Asiatica Film Mediale. Tra le mie serie preferite ci sono Game of Thrones, Breaking Bad e Stranger Things. Amo passare le serate a guardare le serie TV Americane per immergermi completamente in queste storie.

Ultime News

Walker: la seconda stagione di Independence è ufficialmente morta dopo che lo show della CW non è riuscito a trovare una nuova casa.

Le speranze per Walker: Independence stagione 2 sono state infrante, poiché la serie non è riuscita a trovare...

Ecco quanti episodi ha “La ragazza e l’ufficiale” su TVSerial!

La storia di Kurt Seyit Eminof e Alexandra “Şura” Verjenskaya, raccontata nei romanzi di Nermin Bezmen, è diventata un...

Uomini di mezza età che urlano: la lettera di Spielberg all’equipaggio di Last of Us ha ottenuto grandi reazioni

Steven Spielberg ha scritto una lettera al co-creatore di The Last of Us, elogiando la serie televisiva di...

Kurt Seyit è morto o vivo: la storia d’amore tra una ragazza e un ufficiale

Non c'è niente di più emozionante che seguire una grande love story, soprattutto se i protagonisti sono Kurt e...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

Avventuratevi nel cuore pulsante dell'orrore con la nostra raccolta...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te