Asiatica Film Mediale

80 Per la recensione di Brady: Dramedy sportivo spensierato vanta un cast accattivante

80 Per la recensione di Brady: Dramedy sportivo spensierato vanta un cast accattivante
Marco

Di Marco

03 Febbraio 2023, 15:30


Le super fan di Tom Brady nella vita reale, Elaine, Betty, Anita, Pat e Claire sono le donne che hanno ispirato 80 For Brady del regista Kyle Marvin. Una storia avvincente e spensierata sulle amicizie femminili di lunga durata, la sceneggiatura di Sarah Haskins ed Emily Halpern è gradita alla folla in tutti i modi giusti. Il film è interpretato dalle veterane di Hollywood Lily Tomlin, Jane Fonda, Rita Moreno e Sally Field con il sette volte campione del Superbowl e produttore Tom Brady. Nella loro ricerca per partecipare al Superbowl LI, i quattro migliori amici incontrano angoscia, guarigione e il promemoria che l’amicizia equivale al supporto per tutta la vita. Grazie alla speciale chimica del cast, il fascino di 80 For Brady traspare nonostante sia adatto a un solo orologio.

80 For Brady, liberamente ispirato a una storia vera, segue le migliori amiche di lunga data Betty (Field), Trish (Fonda), Lou (Tomlin) e Maura (Moreno) nella loro ricerca per fare un viaggio selvaggio al Superbowl 2017. Creatori del fan club Tom Brady per anziani, il quartetto si trova alla disperata ricerca di biglietti per godersi un’ultima festa insieme. Tutti i loro sogni sembrano realizzarsi quando un concorso concede loro un’esperienza indimenticabile. E mentre viaggiano verso il giorno più bello della loro vita, si rendono conto che non è l’esperienza che desideravano: è il tempo insieme.

Sally Field, Guy Fieri, Rita Moreno, Lily Tomlin e Jane Fonda in 80 per Brady

La sceneggiatura di Haskins e Halpern ricorda gentilmente che non c’è limite di età per divertirsi. Attraverso Trish, Betty, Maura e Lou, 80 For Brady celebra le amicizie femminili in un’ambientazione che prende in prestito da commedie di amici e drammi sportivi. Lou di Tomlin si sta riprendendo dalla chemioterapia mentre Trish si sta riprendendo dal suo ultimo crepacuore. Poi c’è Maura, che non riesce a superare la perdita del marito mentre Betty desidera ottenere la libertà dalla sua. Queste varie personalità ed esperienze di vita si svolgono con un tale fascino e fascino che sarà difficile non avere un sorriso sul volto.

Sebbene il film sia basato su una storia vera, non c’è dubbio che i realizzatori di 80 For Brady si siano presi delle libertà nel creare una versione esagerata dell’esperienza del Superbowl del quartetto. Tuttavia, tutto ciò che accade nel film è ben intenzionato e progettato per raccogliere risate organiche, e ci sono riusciti. Nonostante il tono spensierato, ci sono momenti in cui la storia si concentra su questioni della vita reale legate al cancro, alla morte e all’amore, tutte cose a cui il pubblico può relazionarsi. Inoltre, le transizioni a tali argomenti sono fluide e sembrano naturali per lo sviluppo della storia. Di conseguenza, 80 For Brady non è solo un orologio facile, è divertente e commovente.

Rita Moreno, Jane Fonda, Sally Field e Lily Tomlin in 80 per Brady

Con tutte le cose ridicole che accadono durante la commedia sportiva di Marvin, è facile considerare il film come una pubblicità usa e getta per convincere i suoi spettatori che le donne possono godersi il calcio. Certo, la sceneggiatura non è del tutto credibile al riguardo, poiché il loro interesse per il calcio inizia dopo aver adulato la bellezza di Tom Brady nelle prime sequenze. Ma una volta che queste battute banali sono finite e il ritmo diventa più coerente, la sceneggiatura si libra in un’avventura emozionante che sottolinea l’importanza dell’amicizia. E con le straordinarie esibizioni dei protagonisti del film, 80 For Brady è esattamente il tipo di film da godersi prima del Superbowl.

Pieno di cuore, umorismo e un focus centralizzato sull’amicizia anche nella vecchiaia, l’ultimo dramma sportivo di Marvin è un film divertente e commovente per tutti. Il ritmo rallentato all’inizio consente agli spettatori di comprendere abbastanza bene ogni personaggio. Quindi riprende, risultando in un’esperienza piacevole e ride ad ogni turno. Grazie alle affascinanti interpretazioni dei protagonisti del film, che sono amici dentro e fuori dallo schermo, è facile capire perché questi quattro siano stati scelti per rappresentare il valore dell’amicizia anche negli alti e bassi della vita. E sebbene non infranga alcuna barriera di genere o richieda più spettatori, 80 For Brady fa tutto ciò che si proponeva di realizzare per quanto riguarda l’intrattenimento.

80 For Brady è uscito nelle sale il 3 febbraio. Il film dura 98 minuti ed è classificato PG-13 per un linguaggio forte, alcuni riferimenti suggestivi e alcuni contenuti di droga.


Potrebbe interessarti

Recensione di Knock At The Cabin: Shyamalan offre un horror intenso e stimolante
Recensione di Knock At The Cabin: Shyamalan offre un horror intenso e stimolante

M. Night Shyamalan è tornato con Knock at the Cabin, un mistero dell’orrore che si svolge in un luogo e aumenta la tensione in modi interessanti. Basato su The Cabin at the End of the World, il romanzo del 2018 di Paul G. Tremblay, l’ultimo film di Shyamalan – scritto da lui, Steve Desmond e […]

The Amazing Maurice Review: Emilia Clarke e Himesh Patel brillano in una divertente animazione
The Amazing Maurice Review: Emilia Clarke e Himesh Patel brillano in una divertente animazione

The Amazing Maurice ha più mordente di quanto la sua stella felina potrebbe indicare. Terry Rossio ha adattato l’animazione dal libro di Terry Pratchett, The Amazing Maurice and His Educated Rodents, con Toby Genkel e Florian Westermann che dirigono questo racconto per bambini che è piuttosto divertente. Molti film di questa era attuale dell’animazione sembrano […]