Notizie Film28 giorni dopo il dibattito sul film sugli zombi...

28 giorni dopo il dibattito sul film sugli zombi risolto dallo scrittore

-


Il dibattito sugli zombi che circonda quello di Danny Boyle 28 giorni dopo è stato finalmente risolto dallo scrittore del film, Alex Garland. Dopo il suo debutto nel 2002, 28 Days Later – che racconta di un futuro apocalittico in cui la maggior parte dell’umanità è stata spazzata via da un virus killer – ha ricevuto molti consensi ed è diventato uno dei film di zombi contemporanei più influenti. Tuttavia, da qualche tempo c’è un dibattito in cui gli “zombi” sono coinvolti 28 giorni dopo non sono affatto zombi, ma esseri umani che reagiscono agli effetti del virus “Rage” del film.

Garland ha iniziato la sua carriera come autore di best seller di La spiaggia, un romanzo di suspense su un gruppo di viaggiatori con lo zaino che trovano la loro strada verso un’isola segreta della Thailandia. Il libro è stato adattato dallo sceneggiatore John Hodge per la prima collaborazione di Boyle e Garland, l’omonimo film del 2000, interpretato da Leonardo DiCaprio e Tilda Swinton. Sebbene molti ritenessero che The Beach non rendesse giustizia al libro di Garland, ha comunque riscontrato un discreto successo e ha dato il via a una relazione di collaborazione tra Garland e Boyle. Due anni dopo l’uscita di La spiaggiaBoyle e Garland sono tornati per il budget basso 28 giorni dopo, questa volta trovando un successo molto più critico. Oltre a dare al pubblico un assaggio del talento di Garland come sceneggiatore e presentare al mondo l’attore Cillian Murphy, 28 giorni dopo ha dato il via involontariamente a un dibattito che sarebbe durato per anni dopo la sua uscita. Nonostante il suo approccio piuttosto non tradizionale al genere zombi, molti fan hanno a lungo sostenuto che il progetto è davvero un film di zombi.

Tuttavia, mentre lo stato del film di zombi di 28 giorni dopo è stato un punto controverso per molti anni, Garland ora ha pesato sulla questione. Mentre chatti con Impero recentemente, Garland ha confermato se la sua creazione può giustamente definirsi un film di zombi. Lo scrittore aveva una risposta precisa per tutti i no:

“Sono consapevole che per anni e anni ci sono stati dibattiti al riguardo, sul fatto che si tratti o meno di un film di zombi. È un film di zombi. Qualunque discrepanza tecnica possa esistere o meno, sono praticamente degli zombi”.

Stranamente, Boyle non si sente allo stesso modo. Il regista di Trainspotting ha mantenuto negli anni la ferma convinzione che 28 Days Later non rientri nel genere degli zombi. Ma considerando che Garland ha scritto il film, è difficile discutere con l’idea che sarebbe stato lui a conoscere meglio la storia ei suoi personaggi. Negli anni dopo 28 giorni dopo rilascio, i film di zombi con non morti veloci sono diventati molto più comuni e si potrebbe persino sostenere che gli zombi nel popolarissimo L’ultimo di noi franchise di gioco sono stati ispirati dalla creazione di Garland. Ma ovviamente, per alcuni puristi irriducibili, uno zombi non è uno zombi a meno che la persona in questione non sia risorta dalla morte.

Sarebbe alquanto ingenuo pensare che l’affermazione di Garland porrà finalmente fine al dibattito sui non morti 28 giorni dopo. Il genere amato non è stato creato da Garland, dopotutto, quindi qualsiasi suo tentativo di modificare o alterare la formula che più o meno è iniziata con George A. Romero non andrà lontano con i tradizionalisti zombi. Detto questo, ogni genere si evolve in una certa misura nel tempo. Insistere sul fatto che solo una definizione molto rigida di cultura zombi sia valida è restrittivo, e senza l’interpretazione di Garland del genere in 28 giorni dopo, gli zombi di oggi sarebbero molto diversi da ciò che il pubblico ha imparato ad amare.

Fonte: Impero

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Visita The Last of Us Boston Quarantine Zone su Google Earth

Gli spettatori in attesa della serie HBO The Last of Us possono ora visitare la zona di quarantena...

Kristen Stewart difende i crimini del futuro dopo gli scioperi a Cannes

Kristen Stewart ha difeso il suo ultimo film, Crimini del futuro, dopo che la sua prima a Cannes...

Finale della stagione 9 di Chicago PD: Il destino di Anna suggerisce a Voight’s End

Avvertimento! Spoiler avanti per il finale della stagione 9 di Chicago PD. Il destino di Anna Avalos nel...

Rob Zombie fornisce l’aggiornamento delle riprese di riavvio di Munsters con una nuova immagine BTS

Rob Zombie fornisce un aggiornamento delle riprese per il suo riavvio di The Munsters con un'immagine dietro le...

Da Non Perdere

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

45,6 Miliardi Di Won In Euro Quanti Sono? Squid Game Lo Rivela

È ufficiale: la seconda stagione di Squid Game su...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te