Notizie Serie TV1 La bizzarra famiglia animata dimenticata sta ancora influenzando...

1 La bizzarra famiglia animata dimenticata sta ancora influenzando gli hamburger di Bob

-


Prima dell’amato Bob’s Burgers, Loren Bouchard ha creato un’altra serie animata intrisa di molte delle stesse idiosincrasie nel film di breve durata Lucy, la figlia del diavolo. Ora considerata un classico di culto, la serie criminalmente sottovalutata aveva un tono sostanzialmente più oscuro, sperimentando tecniche di animazione e attingendo ampiamente dal genere horror. Eppure sempre presente in tutta la serie è l’umorismo, la musica e il casting caratteristici di Bouchard, che in seguito diventano componenti essenziali in Bob’s Burgers. Dopo il successo di Bob’s Burger’s the Movie, ecco uno sguardo alla strana famiglia dimenticata di Bouchard.

Lucy, the Daughter of the Devil, è una serie comica-horror animata originariamente pubblicata su Adult Swim nel 2007. La serie segue Lucy, 21 anni, diplomata alla scuola d’arte e riluttante Antichrist. Lucy deve bilanciare gli appuntamenti con la seconda venuta (un DJ di nome Jesus), la pressione di suo padre per realizzare il suo scopo infernale e distruggere l’umanità e la sua carriera lavorando nella nuova catena di ristoranti a tema messicano del diavolo. Il diavolo è assistito dal suo “avvocato”, Becky, nei suoi tentativi di infiltrarsi nella politica, distruggere il Messia e visitare Burning Man. Per tutto il tempo, una troupe di assassini cattolici – The Special Clergy – va a caccia dell’Anticristo. La serie è stata purtroppo cancellata dopo una stagione, ma mostra perfettamente gran parte del talento e dello stile di Bouchard, che ha infuso Bob’s Burgers in modo così efficace che c’è del potenziale per Bob’s Burgers the Movie 2.

Bouchard avrebbe impiegato molte delle tecniche e degli stili affinati in Lucy, la figlia del diavolo nel suo lavoro successivo. L’esempio più eclatante è l’uso della musica da parte di Bouchard. Bouchard scrive e compone una nuova sigla per ogni episodio della serie, a volte basata su una nota canzone pop, ma sempre basata sull’ukulele. Il primo episodio, “He’s Not the Messiah, He’s a DJ”, ad esempio, si apre con un’interpretazione infantile ma inquietante di “Maneater” di Hall e Oates. Il pubblico di Bob’s Burgers riconoscerà questa pratica di sigle uniche per gli episodi. È stato implementato a metà della prima stagione di Bob’s Burgers e poi con ogni episodio successivo, diventando un fattore essenziale nella popolarità di Bob’s Burgers. È stato così tanto un marchio di fabbrica per lo spettacolo che le scene musicali di Bob’s Burgers potrebbero persino superare The Simpsons.

Spiegazione della prima famiglia animata di Loren Bouchard

Una caratteristica distintiva che collega Lucy, la figlia del diavolo con il lavoro successivo di Bouchard è il suo casting. Bouchard avrebbe mantenuto molti degli stessi attori di talento, mantenendo una famiglia di colleghi mentre passava a una nuova famiglia animata. Il patriarca della famiglia satanica, The Devil, è doppiato da H. Jon Benjamin, che in seguito avrebbe doppiato il padre in Bob’s Burgers, Bob Belcher. Il figlio di Bob, Gene Belcher, è interpretato dal brillante Eugene Mirman, che dà la voce a Special Sister Mary, una suora assassina violenta e altamente addestrata in missione per distruggere Lucy. La doppiatrice di Lucy e Becky, Melissa Bardin Galsky, sarebbe apparsa nei panni di vari personaggi in Bob’s Burgers, in particolare nella prima stagione, episodio 7, “Bed and Breakfast”. Sam Seder, che doppia il senatore Robert Whitehead, attualmente dà la voce a diversi personaggi di Bouchard, incluso il meticoloso e geloso ispettore sanitario Hugo, che è apparso nel film Bob’s Burgers, anche se non come il suo cattivo. Il restante membro del cast principale, Jon Glaser, la voce di Gesù in Lucy, la figlia del diavolo, sarebbe tornato a collaborare con Bouchard su diversi personaggi in Bob’s Burgers.

Lo stile caratteristico di Loren Bouchard è chiaramente presente nel suo lavoro prima di Bob’s Burgers. Lucy, la figlia del diavolo, lo dimostra chiaramente solo attraverso la musica e il casting. La serie di Bouchard era tanto innovativa quanto inquietante, bilanciando perfettamente umorismo e orrore in un gioco musicale satanico. Anche al di là di Bouchard, una nuova serie animata con una trama sorprendentemente simile, Little Devil, è stata annunciata con Danny DeVito, suggerendo che l’influenza di Lucy, la figlia del diavolo ancora oggi perseguita la televisione.

Ultime News

Henry Cavill diventa Captain Britain nella straordinaria fan art del MCU

Mentre il suo futuro nel DC Extended Universe rimane in gran parte sconosciuto, Henry Cavill è immaginato come...

Battlestar Galactica ha pagato un tributo segreto alla serie originale

Il reinventato Battlestar Galactica, sia la miniserie che le successive serie televisive settimanali, hanno reso omaggio allo spettacolo...

Il trailer di Gudetama di Netflix dà vita al Lazy Egg di Sanrio

Il trailer ufficiale di Gudetama: An Eggcellent Adventure di Netflix porta l'iconico personaggio di Sanrio in un universo...

Il più antico reclamo Fast & Furious è sempre stato sbagliato

Di tutte le critiche che Fast and Furious ha dovuto affrontare negli ultimi due decenni, l'idea che il...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te