Il film epico Suriyothai rivisita la figura di Domingos de Seixas, un mercenario portoghese che si trovò nell’antica capitale di Ayuthaya dal 1524 al 1549. Quest’uomo, vissuto nel regno per venticinque anni, tornò in Patria per fare rapporto al re del Portogallo, Giovanni III. Il rapporto, trascritto e conservato dagli storici portoghesi, resta uno dei più importanti documenti della storia thailandese di quel periodo.

Il film si sofferma su alcuni eventi storici che cambiarono la vita dell’eroina Suriyothai, sposa del re Mahachakrapat.

La storia si chiude con l’elefante reale che combatte glorificando la forza, il coraggio e la tragica fine della regina Suriyothai. Il film è la più grande Produzione: tailandese di tutti i tempi, con un costo di oltre 8 milioni di dollari.

 

Thailandia

SURIYOTHAI
Il sole e la luna
Chatrichalerm Yukol

Sceneggiatura: Chatrichalerm Yukol
Fotografia (colore): Igor Luther, Stanislav Dorsic
Musica: Richard Harvey
Interpreti :Lady M.L. Piyapas Bhirombhakdi, Sarunyu Wongkkrachang, Chatchai Plengpanich, Sorapong Chatri, Mai Charoenpura, Pongpat Wachirabunjong
Produttore: Kamla Yukol
Produzione: Prommitr Production
Anno di Produzione: 2001
Durata: 183’

 

 

 

(c) 20001 AsiaticaFilmMediale - Mnemosyne